menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Lucarelli parla del Lecce in conferenza stampa

Alessandro Lucarelli parla del Lecce in conferenza stampa

Parma, parla Lucarelli: "Ci manca qualche punto, attenti al Lecce"

Il difensore gialloblu incontra i giornalisti e parla della prossima gara di campionato: "Se nel primo tempo il Lecce avesse fatto 4 o 5 gol contro la Lazio non ci sarebbe stato nulla da dire"

Se il reparto difensivo del Parma è migliorato e ha abbassato la serranda per 180', il merito è anche del veterano gialloblu. Lucarelli è stato uno dei migliori nelle ultime uscite della sua squadra. Ha guidato la difesa con tenacia e sicurezza eliminando qualche disattenzione di troppo mostrata in passato. Ma è consapevole che c'è da migliorare, la strada intrapresa sembra corretta ma non si può abbassare la guardia. Attenzione e concentrazione devono essere al massimo, il Parma è atteso da due gare molto insidiose, contro Lecce e Catania.

LECCE DIFFICILE - A preoccupare l'ambiente gialloblu è soprattutto la prima sfida che, malgrado presenta una squadra ultima in classifica e con la peggior difesa del campionato, resta "inaffidabile". Non bisogna abbassare la guardia, guai a fare una cosa del genere in questo momento. Lucarelli ha ancora negli occhi la gara che il Lecce ha buttato via a Roma. La sconfitta immeritata per gli uomini di Cosmi deve servire da monito a Morrone e compagnia. "Ci aspetta una gara difficile. In generale, soprattutto quest’anno che il campionato è quanto mai equilibrato, non ci sono gare facili o dal risultato scontato. Con il Lecce - dice Lucarelli - dovremo stare attenti. Se pensassimo di essere più forti di loro andremmo incontro a brutte figure. Hanno giocatori validi, sono affamati di punti. Nella gara precedente, se il primo tempo fosse finito 4 o 5 a 1 per il Lecce non ci sarebbe stato niente da dire. Noi non dobbiamo guardare la classifica ma andare avanti sulla strada che abbiamo intrapreso, cercando come sempre di fare risultato pieno e limare altri difetti”.

CI MANCA QUALCOSA - Difetti che restano visibili soprattutto in avanti, dove il gol di un attaccante manca ormai dalla partita di coppa Italia contro il Grosseto. MA Lucarelli non si strappa i capelli, sa che la squadra gioca e produce azioni da gol, sa che gli attaccanti prima o poi potranno sfruttare il lavoro sporco che viene fatto alle loro spalle. Sa anche che, calcoli alla mano, alla sua squadra manca anche qualche punticino. "Qualcosa a livello di punti ci manca, senza dubbio. Con il Palermo meritavamo di vincere, con il Cagliari, dopo una partita equilibrata, abbiamo mancato il match ball. Ci conforta la buona prestazione fatta in entrambi i casi. Stiamo facendo bene ed è anche vero che ci sono momenti in cui ti fanno un solo tiro e prendi gol e altri in cui te ne fanno tanti e la palla non entra. Stessa cosa dicasi per l’attacco. Si crea tanto e prima o poi si finalizza. L’importante è che noi ora stiamo concedendo poco".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento