menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Franco Colomba in conferenza stampa

Franco Colomba in conferenza stampa

Parma, parla Colomba: "Dobbiamo migliorare ed essere più cinici"

"La gara con la Lazio ha detto molte cose buone, bisogna ripartire da lì. Giovinco? Non sembra un infortunio grave, l'ho sostituito in tempo per non creare altri tipi di fastidi"

Dopo la sconfitta di Roma, rimediata nell'ultima gara contro la Lazio, il Parma si ritrova a Collecchio per la ripresa degli allenamenti, con il mirino puntato alla prossima sfida interna con un avversario molto temibile. Dopo la squadra di Reja, un'altra prima della classe, l'Udinese dell'ex Guidolin che si gode il primato in classifica e una condizione di forma invidiabile.

IL CINISMO - Proprio quella che non ha il Parma in questo periodo, visto anche l'infortunio capitato a Gioovinco. Dopo Floccari, si ferma, non si sa per quanto, anche il fantasista, che potrebbe però fare parte della spedizione anti-Udinese. Ha lasciato il ritiro della Nazionale di Prandelli per un affaticamento muscolare. "Purtroppo in questo periodo - dice Colomba - non ci gira tanto sotto questo punto di vista. Giovinco si sta curando con le terapie necessarie. Non si allenerà con gli altri in questa settimana, magari, ma ha tempo per recuperareil suo infortunio non e’ di grande entità, fortunatamente l’abbiamo fermato subito. Floccari sta proseguendo il suo recupero. Abbiamo un po’ di tempo davanti prima del prossimo impegno, per altre valutazioni aspettiamo. Abbiamo preso una randellata ma siamo pieni di giocatori che vogliono dimostrare il loro valore. Abbiamo i rimedi giusti per poter cambiare strada e provare qualcosa di diverso, ammesso che ce ne sia il bisogno". Tornando alla gara con la Lazio, il mister assicura che non si pente di nulla a proposito di scelte. giovinco-lazio-parma-3"Rifarei tutto, anche perché le partite ha senso valutarle al momento, non dopo e non troppo prima. Credo che abbiamo fatto una buona partita, con un buon secondo tempo, li abbiamo chiusi e loro avevano difficoltà, ho messo dentro qualcuno per limitare la Lazio che attaccava centralmente e penso che ci siamo riusciti bene. Solo una sbavatura non ci ha permesso di portare punti a casa. Il Parma è in crescita, sia sotto il profilo della personalità che sotto quello della manovra, della disposizione in campo. Certo per fare un salto in avanti bisogna essere ancora più concreti, ed eliminare qualche sbavatura che può capitare a tutti. Ci sono delle partite in cui bisogna essere ancora più concreti, più cinici, penso che questa sia la strada giusta"

TUTTI ALLO STADIO - La conferenza stampa si apre con un appello che Colomba rivolge a tutti, in occasione dell'amichevole contro il Ghana, i cui fondi saranno devoluti alle popolazioni colpite dall'alluvione. "In un sistema come il nostro che ci ha abituato ad una vera e propria abbuffata di calcio, un’amichevole potrebbe non essere cosi ghiotta. Invece quando ha scopi nobili come quello di aiutare le popolazioni colpite dall’alluvione tutti possiamo e dobbiamo dare una mano. Sono eventi tragici che come abbiamo visto, possono toccarci in qualsiasi momento e se un’occasione di svago può essere d’aiuto e’ bene coglierla. Una partita che non conta ai fini del risultato, ma è importante per altro. Per noi sara’ anche la possibilità per verificare ulteriormente le condizioni di giocatori da far vedere, come Palladino che sta migliorando molto ed è sulla via del recupero".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento