Parma, parla Valdes: "Con convinzione possiamo fare bene ovunque"

Pajarito ruggissce: "Siamo scesi in campo sapendo di dover vincere. Il modulo non c'entra, conta la testa. Se ci crediamo possiamo fare bene contro chiunque". Su Donadoni e il rinnovo: "Siamo contenti anche noi"

Jaime "Pajarito" Valdes,padrone del centrocampo - Tm News Infophoto

Il Parma riprende ad allenarsi dopo la giornata di riposo concessa alla truppa di Donadoni, reduce dalla vittoria contro la Samp per 2-1. Sono da verificare le condizioni di Galloppa, uscito per un fastidio alla gamba sinistra, e Belfodil, con Zaccardo che preoccupa per una piccola botta al ginocchio operato. Il bollettino medico non dovrebbe essere comunque grave e, tutto sommato, il più "malandato" dovrebbe essere Galloppa. Non sta bene, ma benissimo, Jaime Valdes, autore di una grande partita contro i blucerchiati. Non solo addetto a illuminare il gioco, il cileno si fa notare per grinta e lucidità, non tira mai indietro la gamba e quando deve picchia come un mediano vecchio stile. La disposizione tattica che Donadoni gli ha trovato sembra calzare in pieno alle sue caratteristiche, una volta di laterale o seconda punta, ma sempre con i geni del fantasista. Che dire, il Parma ha trovato il suo Pirlo.

CONVINTI DI VINCERE - Valdes si è ben comportato anche nel 4-3-3, modulo che in realtà non modifica le sue mansioni tattiche. "Mi sono trovato bene nel 4-3-3 - precisa - ma in realtà per il mio ruolo non cambia niente per la posizione in campo e i movimenti. Tutta la squadra ha fatto bene con questo modulo perché lo abbiamo provato per tutta la settimana. Ma in fondo sapevamo di venire da una prestazione non buona a Catania e che contro la Sampdoria avremmo dovuto vincere, con qualsiasi modulo. Se la squadra è determinata e decisa a fare in campo quello che si prova in settimana, possiamo fare risultato sempre". La vittoria  contro la Sampdoria ha dato al Parma il nono risultato utile consecutivo al Tardini. In trasferta, invece, manca ancora qualcosa: "Fuori casa abbiamo sempre fatto buone partite ma siamo sempre stati poco concreti in zona gol. A Torino domenica sarà difficile perché giocheremo contro una buona squadra e sarà la prima partita di una settimana intensa, ma possiamo fare risultato come contro la Sampdoria se avremo la giusta convinzione".

AMAURI E DONADONI - Intanto il Parma ha ritrovato i gol di Amauri, che si è sbloccato dal dischetto, una specialità che fino ad ora era stata esclusiva di Valdes: "Ma io non sono l’unico rigorista della squadra. Ha battuto Amauri perché si sentiva di tirarlo e perché aveva bisogno di sbloccarsi. Così è stato, lui ha fatto gol e il Parma ha vinto, meglio di così… Al di là dei gol, Amauri ha fatto un’ottima prestazione, ha difeso la palla, ha fatto salire la squadra, è tornato in difesa quando c’era bisogno". Intanto Donadoni ha rinnovato con il Parma e resterà alla guida della squadra, salvo soprese di mercato. Un accordo che fa piacere anche allo stesso Valdes, reinventato regista proprio dal tecnico bergamasco: "Sicuramente è un bel gesto da parte della società e anche per la squadra. Il mister sta lavorando bene e siamo contenti che resti con noi. Ma dobbiamo pensare al Torino, squadra difficile da affrontare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento