menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villafranca Veronese-Parma 1913 0-2 LE PAGELLE | Zommers si annoia, Corapi a due facce

Il portiere non compie interventi, guarda la gara al freddo senza essere sollecitato. Il centrocampista parte male ma riesce a riprendersi. Segna un gol fantastico e cresce a vista d'occhio

Dal nostro inviato
Guglielmo Trupo

VILLAFRANCA (VR) - Ecco le pagelle di Villafranca Veronese-Parma 1913 0-2:

Zommers sv - Un altro pomeriggio passato a guardare la partita. I suoi compagni esultano, non gli fanno mai arrivare il pallone. Il Villafranca ci mette del suo, e lui ringrazia. Seconda gara consecutiva senza subire gol.

Mulas 5,5 - Schierato a sorpresa, il terzino non si emoziona e fa la sua partita. Nel primo tempo poca roba la sua fase offensiva, nel secondo tempo più presente nell'altra metà campo.

Cacioli 6,5 - Superbo, quando c'è da lottare si esalta. Ghezzi annullato, annullato chiunque passi dal suo raggio d'azione. Sempre attento, non lascia nulla al caso. 

Lucarelli 6 - Il capitano stavolta non segna, passa un pomeriggio ad applaudire Cacioli e tutta la linea, ma nel momento più difficile, ci mette il carattere e trascina i suoi verso una vittoria importantissima. 

Saporetti 6 - Gioca come sa, con il solito carisma e la solita calma. Non supporta quasi mai l'azione, ma questo si sa, e lo sa pure Apolloni che però si fida perché Sapo si fa apprezzare parecchio. Esce per una botta. 

dal 70' Agrifogli 5,5 - Fa poco anche perchè c'è poco da fare. Si fa vedere in qualche circostanza ma a risultato acquisito e con il Parma in manovra non si danna di certo. 

Miglietta 6 - Il suo assist è magistrale, per velocità di pensiero e lettura dell'azione. Mette Baraye in porta con un tocco. Più mobile del solito, il Miglio comincia a vedere la luce. 

Giorgino 6 - Gara senza acuti, fa il suo, lo fa bene e quando c'è da lottare, beh, non si tira certo indietro. Vederlo fare partite normali, dopo un girone strepitoso, desta meraviglia. 

Ricci 6 - Il suo rientro in campo da titolare è la nota positiva, visto che dall'infermeria piovono solo brutte notizie. Jack ha voglia di segnare, di imprimere il suo nome in una gara cominciata male, che poteva prendere una direzione diversa già nel primo tempo. Se solo avesse servito Corapi... . Per il resto positivo il suo apporto. 

Corapi 6,5 - Il prof è uno da temere sempre. Parte in difficoltà, con il freno a mano tirato perché Cecco gli si mette di fianco e non si sposta quasi mai e rallenta l'azione. La punizione magistrale lo sblocca un attimo, poi diventa imprendibile perché ha più spazio. Si propone con continuità davanti, ma a volte viene ignorato.

Melandri 6,5 - Prima di lasciare il posto a Musetti, si spende e spande per tutto il campo. Non segna stavolta, ma cerca in tutti i modi di far segnare, prima Baraye, poi Ricci. Ma non ci riesce. Uno dei migliori per corsa e costanza. 

dal 65' Musetti 6 - Si becca due schiaffi da Fochesato e viene espulso. Ingiustamente tra l'altro, perché mentre stava prendendo campo, l'arbitro gli mostra il rosso. 

Baraye 6,5 - Solito gol, il dodicesimo. Letale, ma anche caparbio nel cercare sempre la porta e non il compagno. Nel primo tempo sciupa una rete quasi fatta, e spreca malamente un'azione preferendo il tiro all'assist. Corre, ma pecca di lucidità.

dall'80 Sereni sv.

Apolloni 6,5 - Con la coperta corta non prende freddo e vince salendo a 53 punti in classifica. Gli riesce tutto, e quando le altre squadre impediscono il gioco fluido e lineare, il suo Parma la sblocca su punizione. Studiata anche questa, ha giocatori importanti e sta facendo un'ottima gestione del gruppo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento