rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
ParmaToday Cortile San Martino

Torneo della befana, 115 squadre dal 4 al 6 gennaio sui campi di Trecasali

In campo anche Parma, Juventus, Inter, Fiorentina, Atalanta, Sassuolo, Cremonese, Modena e Reggiana, oltre a tante squadre di casa nostra. “Ringrazio Adria Sport per aver creduto in noi - spiega Tito Cofano, ds della Bassa Parmense - Abbiamo voluto portare a Parma questo torneo giovanile così importante e ci siamo riusciti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Conto alla rovescia per il Torneo della Befana, la più importante manifestazione giovanile europea, ideata da Adria Sport, che quest’anno, grazie al lavoro del ds Tito Cofano e del collaboratore e social media manager della Bassa Parmense Ferdinando Vighi, si giocherà per la prima volta in terra parmigiana da giovedì 4 a sabato 6 gennaio. La manifestazione porterà in territorio ducale circa 4-5 mila persone, che vivranno tre giorni da turisti in città e provincia, seguendo nel contempo i loro figli impegnati sui vari sintetici. Le squadre che quest’anno scenderanno in campo in questa prima edizione in terra nostrana saranno ben 115, contro le 108 della precedente edizione, che ha avuto luogo a Firenze, dove il torneo è nato 17 anni fa, crescendo di stagione in stagione. Le gare seguiranno un programma già prestabilito e si disputarenano sul sintetico di Trecasali della Bassa Parmense, società di riferimento che Adria Sport ha scelto in territorio parmigiano per questa iniziativa, poi sul sintetico della Cittadella dello Sport e al centro sportivo Stewart, messi a disposizione dall’Amministrazione comunale di Parma, grazie al lavoro dell’assessore allo sport Marco Bosi, del suo collaboratore Davide Antonelli e tutta la giunta comunale. Oltre a questi tre terreni in erba artificiale, ci saranno un’altra quindicina di campi, sempre sintetici, sparsi in città e provincia, che ospiteranno le partite, a dimostrazione che la Bassa Parmense si è impegnata in questa avventura con l’organizzazione di un evento che unisce e coinvolge tutto il territorio parmense e la sua splendida citta. Le 115 squadre iscritte provengono da tutta Italia, con l’aggiunta di alcune formazioni della Romania, che manderano in campo dai Piccoli Amici 2015 agli Allievi 2007. C’è grande attesa per al cerimonia di apertura che avrà luogo alle 17,30 di giovedì 4 gennaio, con la sfilata delle squadre presso lo Stadio Lanfranchi, all’interno del Centro Sportivo Cittadella del Rugby, di via San Leonardo,110/A. Il 17° Torneo della Befana è stato regolarmente autorizzato dall’ufficio tornei nazionali della Figc e Sgs e pubblicato sul sito FIGC. Tra le 115 squadre iscritte figurano anche formazioni di settori giovanili professionistici come lo stesso Parma, poi Juventus, Inter, Fiorentina, Atalanta, Sassuolo, Cremonese, Modena e Reggiana. “Ringrazio Adria Sport per aver creduto in noi - spiega Tito Cofano, direttore sportivo e vice presidente della Bassa Parmense - Abbiamo voluto portare a Parma questo torneo giovanile così importante e alla fine ci siamo riusciti: si tratta di una delle più belle manifestazioni giovanili a livello europeo, che coinvolgerà tantissimi centri sportivi della nostra zona e fornirà un indotto importante, in quei tre giorni, ad alberghi e ristoranti. Sono mesi che lavoriamo a questo progetto e ora, dopo tanto lavoro, ci auguriamo che vada tutto per il meglio e che, come noi siamo orgogliosi della nostra città e del nostro territorio, mi auguro che anche il nostro territorio possa essere orgoglioso di ciò che abbiamo fatto per portare a Parma un evento così glorioso. Ora non ci resta che ammirare questi ragazzi all’opera che sapranno regalarci grandi emozioni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torneo della befana, 115 squadre dal 4 al 6 gennaio sui campi di Trecasali

ParmaToday è in caricamento