traversetolo: “artistica-mente dante. un viaggio illustrato nell'inferno”

In Corte Agresti, l’affascinante percorso multimediale, proposto dal professor Francesco Gallina, esplorerà le influenze che la prima cantica della Divina Commedia ha avuto sulle arti figurative

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Alle soglie delle grandi celebrazioni di Dante2021, per i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, il professor Francesco Gallina, esperto di letteratura, accompagnerà il pubblico, anche con l’ausilio di immagini proiettate, alla scoperta dell'Inferno dantesco, esplorando le influenze che la prima cantica della Divina Commedia ha esercitato sulle arti figurative. Lo farà sabato 5 settembre 2020 in Corte Agresti dalle ore 21 in una serata dal titolo “Artistica-mente Dante. Un viaggio illustrato nell'Inferno”. Dalla cantica dantesca, Gallina estrapolerà episodi e personaggi particolarmente rilevanti, indagando l’opera nel suo complesso, dalla «selva oscura» fino alle «stelle», incrociando le anime e i demoni che la popolano e facendo dialogare la prospettiva dantesca con lo sguardo offerto da alcuni degli artisti più rappresentativi del passato e del presente: da Sandro Botticelli a William Blake, da Gustave Doré ad Alberto Martini, da Angelo Bioletto a Go Nagai e molti altri ancora. Sarà un affascinante percorso multimediale, adatto a tutte le età, fra tecniche e stili diversi: dalle miniature medievali ai fumetti, dai manga ai graphic novel, dalla grande tradizione fino alle più eclettiche versioni pop. La serata è organizzata nel rispetto delle norme di sicurezza anticovid-19, con sedie distanziate; presentarsi con le mascherine. L’ingresso in Corte è previsto da Piazza Fanfulla. È necessaria la prenotazione allo 0521 842436 o a biblioteca@comune.traversetolo.pr.it. In caso di maltempo la conferenza si terrà in sala consiglio. Francesco Gallina. Laureato alla magistrale di Filologia moderna presso l’Università degli studi di Parma, Francesco Gallina è docente di lettere nelle scuole superiori, dottore di ricerca e cultore della materia di Italianistica presso la medesima università. È autore di articoli pubblicati su riviste specialistiche accademiche nazionali e internazionali, di saggi di letteratura italiana, come il recente Sotto bella menzogna. Influenze eterodosse e catare nel Convivio e nella Commedia di Dante Alighieri (Arezzo, Helicon, 2017), e di curatele scientifiche. Dal 2020 lavora nella redazione scientifica di «Griseldaonline» nella sezione didattica. Ha curato eventi culturali per il Circolo di Lettura e la Società Dante Alighieri di Parma. È autore di progetti e laboratori didattici e culturali presso enti comunali, scuole e biblioteche.

Torna su
ParmaToday è in caricamento