Mercoledì, 22 Settembre 2021
ParmaToday

venerdì 2 luglio al parco della cittadella c’è "tangram" con attività gratuite per bambini e famiglie, letture e musica dal vivo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Quattro rimorchi trainati in bicicletta, un’installazione itinerante su ruote che attraversa la città per creare momenti di socialità e svago condiviso. E un nome che è tutto un programma! Già da qualche settimana, gira in lungo e largo per Parma L.u.m.a.c.a. - laboratorio urbano mobile attività creative aperte a cura dell’associazione Tangram. Il progetto, tra i vincitori del bando ThinkBig 2nd promosso da Fondazione Cariparma e LUdE, da giugno a settembre 2021 sarà in viaggio attraverso vie, parchi e aree pubbliche cittadine con l’installazione itinerante l.u.m.a.c.a. per invitare gli abitanti a creare e visualizzare insieme nuovi spazi, immaginati o desiderati, e invitare a riflettere sullo spazio urbano e i suoi significati. Il prossimo appuntamento è in programma venerdì 2 luglio, nel pomeriggio, a Lostello, nel Parco della Cittadella, con un fitto calendario: dalle 17 alle 18:00 “Facciamo una città!”, attività creativa di costruzione collettiva per bambini e famiglie, che saranno guidati a creare uno scenario urbano a partire da elementi tridimensionali in legno, di diverse forme, colori e dimensioni; dalle 18:30 alle 19:15 letture a cura di alcuni dei venti giovani autori dell’antologia di racconti “Parma. I narratori raccontano la loro città” (Edizioni Diabasis), con brani musicali di accompagnamento scelti dal cantautore Francesco Pelosi. A seguire, dalle 19:30, concerto live in acustico di “Francesco Pelosi & The Bouncing Brothers”, con accesso fino a esaurimento posti. Tutti gli eventi sono gratuiti ma per partecipare al laboratorio e alle letture, che avranno capienza limitata, è necessario iscriversi inviando una mail a info@tangramccc.it. Per essere informati sulle tappe successive del progetto, basta consultare: Instagram: tangramcantiericreativi, Facebook: Tangram-cantieri creativi di comunità Sito internet:www.tangramccc.it «Tangram mira a diffondere la cultura della creatività e dell’incontro attraverso diversi linguaggi espressivi», spiegano le giovani ideatrici del progetto, gli architetti Giulia D’Auria e Lucia Delmonte, l’operatrice sociale Enrica Mattavelli, l’arteterapeuta Roberta Palmari, parmigiane under 35, come previsto dalla chiamata d’idee ThinkBig, che mira a incentivare e sostenere la partecipazione giovanile nei processi di sviluppo locale. «L’obiettivo è generare relazioni, fare comunità, promuovere benessere sociale e inclusione. Come i tasselli del gioco del tangram, esperienze e professionalità diverse si integrano per generare creatività e collaborazione, esplorando la relazione tra spazio e identità sociale, tra spazio interiore ed esteriore, nella convinzione che lo spazio pubblico possa tornare ad essere luogo di relazioni, teatro di esperienze significative, bene comune. Attraverso la fruizione libera e collettiva dello spazio pubblico è possibile, infatti, promuovere un vissuto positivo del quartiere e delle aree urbane, stimolare uno sguardo creativo sulla città, generare cura e affezione per i luoghi condivisi». Per info e dettagli: info@tangramccc.it

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

venerdì 2 luglio al parco della cittadella c’è "tangram" con attività gratuite per bambini e famiglie, letture e musica dal vivo

ParmaToday è in caricamento