Giovedì, 29 Luglio 2021

Rapine e minacce ai giovanissimi, il procuratore: "Veri e propri raid di bulli violenti"

D'Avino: "Una concreta operazione di bonifica del territorio a beneficio della cittadinanza tutta ed in un modo per “riappropriarsi”, da parte dello Stato, di fette di territorio sottraendolo agli attacchi della delinquenza"

"L'operazione, frutto di un lavoro sinergico tra Carabinieri e Polizia Municipale, coordinati dalla Procura della Repubblica di Parma, ha quindi permesso di riportare, almeno per il momento, serenità nel capoluogo ducale, specie nell’ambito dei giovanissimi, tra i quali si stava diffondendo il timore di passeggiare tra le strade del centro, rimanendo vittime di condotte che, benchè economicamente poco produttive, si sono tradotte in attacchi al senso di sicurezza che costituisce una delle maggiori aspirazioni della gente - dice il Procuratore Alfonso D'Avino -. La partecipazione corale di più forze di Polizia a un’attività investigativa non può che essere apprezzata e degna di menzione, in quanto detta sinergia si traduce in una concreta operazione di bonifica del territorio a beneficio della cittadinanza tutta ed in un modo per “riappropriarsi”, da parte dello Stato, di fette di territorio sottraendolo agli attacchi della delinquenza". 

Si parla di

Video popolari

Rapine e minacce ai giovanissimi, il procuratore: "Veri e propri raid di bulli violenti"

ParmaToday è in caricamento