Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Bimbo di 5 anni morto, l'incubo di Matteo: "Ero convinto di averlo salvato, ma quando il suo cuore si è spento sono crollato"

 

Ha sentito le urla e si è precipitato nel cortile dell'abitazione dei vicini di casa, per tentare di soccorrere il bimbo di cinque anni, che era appena caduto - per un tragico incidente - dalla finestra della sua abitazione di via La Spezia a Collecchio. La drammatica testimonianza di Matteo Ditommaso, lavoratore e custode del salumificio Annoni, che si trova proprio di fianco alla palazzina dove è avvenuta la tragedia. Per primo ha cercato di salvare la vita al bimbo che è morto all'Ospedale Maggiore nella mattinata di lunedì 27 gennaio, alcune ore dopo il ricovero nel reparto di Rianimazione. Matteo è riuscito a far respirare il bimbo e a salvarlo: il trauma cranico però era troppo grave. La situazione era apparsa disperata da subito: dopo alcune ore dal ricovero il bambino è deceduto. 

L'INTERVISTA COMPLETA A MATTEO DITOMMASO

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
ParmaToday è in caricamento