rotate-mobile

Tentato femminicidio, Sacchetti: "Ecco come abbiamo trovato l'arma"

Le parole del comandante del Nucleo Investigativo del comando provinciale dei carabinieri di Parma

Il maggiore Domenico Giuseppe Sacchetti, comandante del Nucleo Investigativo del comando provinciale dei carabinieri di Parma, fa il punto delle indagini relative al tentato femminicidio di Mezzani Inferiore. Un 61enne è stato arrestato con l'accusa di aver tentato di uccidere la compagna di 54 anni, mentre si trovava in regime di semilibertà. Stava infatti scontando una condanna all'ergastolo nel carcere di via Burla a Parma per un omicidio. 

Copyright 2024 Citynews

Si parla di

Video popolari

ParmaToday è in caricamento