Aperitivi della Conoscenza: il 27 novembre incontro sui supercomputer quantistici

Quali sono i vantaggi dei nuovi computer dall’enorme potenza di calcolo, e in che modo possono contribuire alla ricerca

In Italia sta per entrare in funzione, a Bologna, uno dei più potenti supercomputer del mondo: perché è importante avere a disposizione un “mostro” del genere? Se ne parlerà durante l’incontro della rassegna “Aperitivi della Conoscenza” di mercoledì 27 novembre, alle 17:30 all’Orto Botanico, in via Farini 90. Gli appuntamenti fanno parte del calendario di eventi “Facciamo Conoscenza”, organizzato dall’Università di Parma per celebrare la nomina della città a Capitale Italiana della Cultura 2020.

Roberto De Renzi - docente del Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche - spiegherà, insieme all’assegnista di ricerca Alessandro Chiesa, quali sono le nuove prospettive e le potenzialità dei computer quantistici, e qual è l’enorme differenza in termini di capacità di calcolo rispetto ai computer “tradizionali”.

Verranno inoltre mostrati i vantaggi nell’ambito della ricerca, e in che modo i nuovi calcolatori possono contribuire - ad esempio - per lo studio di nuovi materiali e lo sviluppo di tecnologie all’avanguardia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli “Aperitivi della Conoscenza” sono uno dei cinque filoni dell’iniziativa “Facciamo Conoscenza” che ha l’obiettivo di fare, diffondere e condividere il sapere attraverso i temi della cultura, democrazia, innovazione e sostenibilità

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

Torna su
ParmaToday è in caricamento