Sospesa a Perugia perché aveva denunciato illeciti Susanna Esposito sarà il nuovo direttore della Clinica pediatrica dell'Università di Parma

Concorsi truccati: la dottoressa era stata sospesa dal suo incarico di direttore della clinica pediatrica dell'Ospedale di Perugia in modo irregolare. Chiederà i danni per un milione di euro

Concorsi truccati: la professoressa era stata sospesa dal suo incarico di direttore della Clinica pediatrica dell'Ospedale di Perugia in modo irregolare, perché si era rifiutata di piegare la testa. Chiederà i danni per un milione di euro

La professoressa Susanna Esposito dal 1° luglio andrà a ricoprire il ruolo di docente professore ordinario di Pediatria e di direttore della Clinica pediatrica universitaria di Parma. Lascia il Santa Maria della Misericordia di Perugia e chiede un milionie di euro di danni.

La professoressa Esposito era stata sospesa per 4 mesi a dicembre scorso dal suo incarico di direttore della clinica pediatrica dell'ospedale di Perugia dal Direttore Generale e dal Direttore Amministrativo, agli arresti domiciliari da due mesi. Una sospensione che aveva subito denunciato come atto ritorsivo nei suoi confronti, in per avere segnalato la presenza inutile in una Clinica Pediatrica di un neurologo esperto di anziani. 

Le sue vicende fanno parte delle vicende contestate dai pm di Perugia nell'inchiesta sui concorsi, per l'accusa, aggiustati, per cui i vertici dell’Azienda Ospedaliera sono stati interdetti dai pubblici uffici e accusati di associazione per delinquere. Nelle pieghe dei presunti illeciti, emergono anche le contestatazioni ai vertici dell'Azienda ospedaliera proprio nell'ambito della sanzione stabilita nei confronti dell'ormai ex direttore che, come detto, si appresta anche a chiedere i danni.

Prenderà servizio all'Università di Parma dal 1° luglio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la 38enne di Fontanellato colpita da un malore in acqua

  • Tragedia a Varano: 39enne muore schiacchiato dalla ruspa che stava conducendo

  • La parmigiana Erica Talco torna a 'Uomini e donne'

  • Annaffia i fiori e l'acqua finisce sul balcone di sotto: 53enne aggredisce il vicino con un grosso machete

  • Roccabianca: scoperte due concessionarie abusive di auto

  • Baccanelli: bimbo nasce in auto nella notte

Torna su
ParmaToday è in caricamento