Vuole salire sul bus senza biglietto: 18enne aggredisce autista Tep a bottigliate

Violenza nel pomeriggio di domenica 12 novembre alla fermata del bus: il giovane è stato fermato dai carabinieri grazie alla collaborazione degli altri ragazzi

Momenti di paura oggi pomeriggio, domenica 12 novembre, verso le ore 18 alla fermata dell'autobus: la violenza di un giovane ha colpito ancora una volta un autista della Tep, mentre era alla guida del mezzo. Un ragazzo di 18 anni ha aggredito violentemente il conducente dopo che questo aveva chiesto conto del biglietto per effettuare la corsa. Il giovane infatti intendeva viaggiare senza biglietto: la sua reazione è stata particolarmente violenta. Si è scagliato contro l'autista e lo ha preso a bottigliate. Sul posto sono giunti, oltre agli operatori del 118, anche i carabinieri. Gli altri ragazzi che erano in attesa del bus alla stessa fermata hanno permesso ai militari di identificare il ragazzo, che è stato fermato nei momenti immediatamente successivi all'aggressione. Sono in corso accertamenti sulla sua posizione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Castione Marchesi: muore un bimbo di tre anni

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • "La Pianura Padana è una camera a gas"

  • Morte del piccolo Aurelio: "Il quartiere è dilaniato dal dolore e si stringe intorno ai genitori"

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Aeroporto, il presidente di Sogeap: "Ecco quali saranno le nuove tratte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento