Presentazione del bilancio. Ghiretti: "Offesa al Consiglio comunale"

Stasera alle 20.45 al Paganini la presentazione pubblica. I consiglieri di opposizione Ghiretti e Pellacini critica la giunta: "Questa pratica denota unA mancanza di correttezza"

L'appuntamento è alle 20.45 all'Auditorium Paganini. La giunta Pizzarotti presenterà la bozza di bilancio preventivo 2013 alla cittadinanza. Dopo i ritardi ed in rinvii dell'ultimo mese dell'anno è arrivato gennaio e l'esercizio provvisorio. Il bilancio preventivo 2013 non è ancora stato approvato. L'amministrazione comunale ha deciso di optare per la presentazione alla città, prima che al Consiglio comunale. E le risposte dei consiglieri non si sono fatte attendere. Prima le prese di posizione durissime del consigliere del Pd Massimo Iotti che ha parlato di presa in giro, ora la critica serrata di Ghiretti e Pellacini sul metodo. Intanto la Commissione Audit sul Debito torna alla carica nella critica alle decisioni della giunta a 5 Stelle.

"Lunedì sera -dichiara Roberto Ghiretti- il sindaco Pizzarotti presenta il bilancio alla cittadinanza all'Auditorium Paganini e solo qualche giorno dopo in Consiglio comunale. E' un'offesa al Consiglio comunale e ai cittadini. Avrebbe dovuto presentarlo prima al Consiglio comunale, l'organo composto dai rappresentanti dei cittadini che sono stati eletti. Pizzarotti ricerca consenso in questo modo". "Questa pratica -conferma il consigliere Pellacini- denota una mancanza di correttezza assoluta"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Choc a Langhirano: 59enne muore travolta da un'auto mentre va a prendere la corriera

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Polizia Locale: ecco la nuova tecnologia video installata sulle auto per un controllo a 360 gradi

Torna su
ParmaToday è in caricamento