Borgotaro, fungaiolo cade in una scarpata: 92enne grave al Maggiore

Le condizioni dell’anziano sono parse da subito serie: i sanitari dell’eliambulanza, calati insieme al tecnico di elisoccorso, hanno stabilizzato il paziente mentre l’elicottero era costretto a fare campo-base non distante dal luogo dell’incidente

Un uomo novantaduenne è stato soccorso questo pomeriggio nel comune di Borgotaro, in localià Rebui di Pontolo, in seguito ad una caduta. L’uomo, residente a Parma, era nei boschi della valtaro insieme alla moglie ed al nipote, probabilmente in cerca dei funghi che dopo le recenti piogge inizano a crescere sulle alture intorno a Borgotaro. Poco dopo le ore 15.00, l’uomo, mentre percorreva a piedi una strada forestale, è inciampato cadendo nella scarpata sottostante, in un terreno ripido e coperto da una fitta vegetazione.

Subito la moglie e il nipote hanno avvisato i soccorsi, avvertendo la centrale operativa del 118; l’allarme è stato girato prontamente alle squadre territoriali del Soccorso Alpino di Parama, partite da Borgotaro e Bedonia, all’Assistenza Pubblica Borgotaro-Albareto ed ai Vigili del Fuoco Volontari di Borgotaro, mentre da Pavullo nel Frignano si alzava in volo l’eliambulanza che opera negli scenari di soccorso sanitario in ambiente ostile, con a bordo il personale tecnico e sanitario del SAER.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le condizioni dell’anziano sono parse da subito serie: i sanitari dell’eliambulanza, calati insieme al tecnico di elisoccorso, hanno stabilizzato il paziente mentre l’elicottero era costretto a fare campo-base non distante dal luogo dell’incidente e diminuire il carico a bordo, per meglio affrontare le raffiche di vento presenti in zona. Una volta stabilizzato il paziente, la barella è stata accompagnata dalle squadre di terra in una radura, da dove è stato possibile caricare a bordo dell’elicottero lo sfortunato escursionista ed il team sanitario. Il novantaduenne è stato quindi trasportato – con un trauma cranico e altri diversi traumi – all’Ospedale Maggiore di Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i 'furbetti' del supermercato: "Chi esce per comprare solo una birra è incosciente"

  • Coronavirus: a Parma sabato e domenica chiusi centri commerciali e supermercati

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus: il Gruppo Chiesi dona 3 milioni di euro e aumenta del 25% lo stipendio dei lavoratori

  • Coronavirus, Venturi: "Sistema al collasso se a Parma i contagi non diminuiscono"

  • Coronavirus: in arrivo una nuova certificazione

Torna su
ParmaToday è in caricamento