Busseto: ladri incappucciati assaltano una stazione di servizio

I malviventi hanno colpito anche il bar Verdi e una villa, dove hanno rubato un'auto e una macchina spartineve

Hanno assaltato la stazione di servizio Repsol di via Consolatico Superiore a Busseto e non contenti si sono anche introdotti all'interno del bar Verdi di via Pallavicino e hanno rubato un'auto, un Opel Zafira e una macchina spartineve all'interno di una villa. Ladri scatenati nella notte nel Comune in provincia di Parma: i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Fidenza, insieme ai militari di Busseto, stanno cercando di identificare i responsabili. Il blitz è scattato alle 4 di notte: tre persone incappucciate sono entrate all'interno del distributore e dopo aver girato la telecamera in modo che non potesse riprenderli hanno assaltato l'area di servizio, distruggendo una porta a vetri. I ladri si sono portati via circa 2 mila dalla macchinetta self service delle sigarette e varie stecche. I proprietari, svegliati dall'allarme, hanno cercato di raggiungere i ladri che, nel frattempo, erano scappati. Il secondo obiettivo dei ladri è stato il bar Verdi di viale Pallavicino, dove i malviventi hanno rubato solo poche decine di euro. L'auto è stata rubata all'interno di una villa, così come la macchina spartineve che è stata caricata a bordo del veicolo. Le indagini sono in corso per risalire ai responsabili. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Udinese-Parma 1-2| Inglese&Gervinho, coppia che delizia

  • Cronaca

    Oltretorrente, smantellata la casa della cocaina in via Musini: 23enne in manette

  • Cronaca

    Tentato di scassinare le porte di alcune case in borgo Retto: due arresti

  • Cronaca

    Polizia e carabinieri setacciano i quartieri 'caldi': denunce, fermi e segnalazioni

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto di 4.6 a Ravenna: sentita anche a Parma

  • Visita a sorpresa: la Gregoraci al Gabbiano

  • Panico in A1, auto si immette contromano: fermato conducente di 70 anni l

  • Lavoro nero e cibo mal conservato: chiuso un bar in centro

  • Follia al campionato Juniores: rissa tra genitori tra insulti e spinte

  • Parma, spunta il nome di Diabaté

Torna su
ParmaToday è in caricamento