Cacciatore ubriaco al bar importuna la barista e dimentica il fucile in auto

Il 58enne di Levanto è stato denunciato per ubriachezza molesta e per omessa custodia di armi

All'interno di un bar di Roncole Verdi un uomo di 58 anni, sotto effetto alcolico, stava infestedendo la barista. L'uomo, che era visibilmente ubriaco, ha comunciato a dare fastidio alla donna dopo essere entrato all'interno del locale e dopo aver parcheggiato la sua auto poco lontano. I gestori del bar hanno chiamato i Carabinieri di Busseto, per evitare che la situazione degenerasse. Giunti sul posto i militari hanno scoperto l'uomo, un cacciatore, aveva lasciato il fucile in auto, visibile dall'esterno. Il cacciatore, residente a Levanto, era arrivato nel parmense per una battuta di caccia e poi si era recato al bar, già ubriaco. L'uomo ha rimediato una denuncia per omessa custodia di armi e per ubriachezza molesta. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio in un palazzo di viale Bottego: sei persone intossicate

  • Cronaca

    Colpi alle sale slot, in manette rapinatore 24enne: incastrato dalla mazzetta di banconote 'civetta'

  • Sport

    Parma, quello che non c’è: squadra a colloquio con i tifosi

  • Cronaca

    Allerta neve giovedì 22 febbraio: a Parma previsti 15 centimetri

I più letti della settimana

  • Elezioni politiche del 4 marzo 2018: ecco come si vota

  • Parma, con Venezia e Salernitana ultime chances per D’Aversa

  • Parma, avanti con D’Aversa: la società conferma il tecnico

  • Ruba 6 mila euro di vestiti al Fidenza Village: 50enne arrestato nel parcheggio

  • Allerta neve giovedì 22 febbraio: a Parma previsti 15 centimetri

  • Parma incoronata Capitale della Cultura 2020

Torna su
ParmaToday è in caricamento