Val Ceno. L'automobile? E' condivisa. Il Gas presenta il progetto 'Car Pooling'

Il progetto del Gas Valceno è stato presentato ai Comuni di Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari, Fornovo e Pellegrino Parmense. Salvatore Bossio: "Si tratta di condividere automobili private tra un gruppo di persone"

Tornare al Km 0 non solo per un risparmio economico ed energetico ma per rinsaldare una rete di rapporti umani di comunità coniugando tutto questo anche con un abbattimento dell'impatto ambientale. Questo il principio alla base del progetto di car pooling che anche in Val Taro sta prendendo piede, un'idea già nota che fatica spesso a trovare esito in città, ma che si sta rivelando una soluzione particolarmente utile in località come la Val Ceno, come ci spiega il referente Salvatore Bossio: "Il car pooling fa parte a pieno di tutte quelle pratiche di gestione virtuosa delle risorse presenti sul territorio. Si tratta di condividere automobili private tra un gruppo di persone, principalmente nell'intento di ridurre i costi del trasporto nell'ottica della mobilità sostenibile".

Si tratta come ormai noto di un sistema per il quale chi decide di mettere a disposizione la propria auto, magari a turno, porta con se anche altre persone che a loro volta contribuiranno alle spese. Un sistema ormai da tempo consolidato soprattutto nel nord Europa e negli Stati Uniti, con la presenza di associazioni che se ne occupano, mentre in Italia ancora fatica a radicarsi.

"Per ora siamo nella fase informativa, stiamo ricevendo i patrocini dei comuni e appena li avremo tutti, partiremo con la stampa del materiale informativo. Abbiamo rivolto il progetto ai comuni di Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari, Fornovo e Pellegrino Parmense ma ci auguriamo che la cosa possa espandersi. Al momento stiamo cercando di diffondere la notizia in modo da sensibilizzare il più possibile le persone sull'importanza di adottare stili di vita che rispettino l'ambiente ma che servano anche a rinsaldare i rapporti umani, e questo progetto potrebbe contribuire notevolmente a questi intenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Choc a Collecchio: muore a 12 anni per una malattia fulminante

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

Torna su
ParmaToday è in caricamento