False fatturazioni per 10 milioni di euro, coinvolte aziende di Parma: denunciato un 45enne

L'imprenditore avrebbe evaso il fisco per 3 milioni di euro e distrutto la documentazione fiscale

Fatture false per 10 milioni di euro e una maxi evasione fiscale che avrebbe coinvolto ben 55 aziende, tra cui alcune ditte di Parma e province. La Guardia di Finanza di Guastalla ha scoperchiato un sistema, messo in piedi da un imprenditore reggiano di 45 anni, che è stato denunciato, per aggirare il fisco. Secondo l'accusa l'imprenditore avrebbe evaso il fisco per circa 3 milioni di euro ed avrebbe anche distrutto la documentazione fiscale della sua azienda, che opera nel settore della meccanica. Tra le aziende coinvolte anche alcune di Parma, oltre che di altre province, in particolare Reggio Emilia, Mantova, Verona, Massa Carrara e Foggia. 

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, che hanno analizzato diverse banche dati, la società costituita dall'imprenditore, poi denunciato alla Procura della Repubblica, avevano come unico scopo quello di emettere fatture false per operazioni commerciali che in realtà non esistevano: si parla di servizi per l'edilizia, il settore delle pulizie e il settore meccanico. Il 45enne è accusato anche di aver distrutto tutta la documentazione relativa all'azienda di cui era titolare: i finanzieri sono comunque riusciti ad arrivare alle 55 aziende che, secondo l'accusa, avrebbero tratto vantaggio dall'attività della società sotto indagine. Le società sono state segnalate ai finanzieri del territorio: verranno effettuati approfondimenti investigativi rispetto alla loro posizione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto a Varano dè Melegari, esce di strada con l'auto: muore 33enne

  • Venditti: "Ci hanno tolto la luce, abbiamo interrotto il concerto: imbarazzante"

  • Artigiano 35enne di Busseto stroncato da un malore in vacanza

  • "Quel medico ha cercato di infilarmi le mani sotto gli slip: ho rischiato di ferirmi con l'ago"

  • Sorbolo, pauroso frontale tra due auto in via Mantova: tre feriti gravi

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

Torna su
ParmaToday è in caricamento