Fidenza: 94enne ubriaco entra nel sottopasso con il rosso e provoca un incidente

Momenti di paura all'interno del tunnel che da via Mazzini porta a via Marconi: l'auto dell'anziano si è scontrata con una seconda auto passata con il verde

E' passato con il rosso e si è introdotto, con la sua auto, all'interno del sottopasso che da via Mazzini porta a via Marconi a Fidenza. Un tunnel molto stretto che non permette il passaggio di due mezzi in contemporanea e che è infatti regolato da un semaforo. Nella giornata di ieri un 94enne, che si trovava alla guida della sua auto con un tasso alcolemico superiore a quello consentito per legge, è entrato nel tunnel con il rosso. Dall'altro lato stavano giungendo alcune auto, passate regolarmente con il verde. Una delle auto non è riuscita ad evitare il mezzo dell'anziano. Sul posto la Polizia Municipale per i rilievi: l'anziano aveva bevuto più del consentito prima di mettersi alla guida, il suo tasso alcolemico era superiore a quello consentito per legge. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rubano alcolici in un negozio e tornano qualche ora dopo, poi picchiano l'addetto alla sicurezza: due arresti

  • Cronaca

    Droga, Marco Botti patteggia 2 anni e 8 mesi

  • Cronaca

    False fatturazioni per 10 milioni di euro, coinvolte aziende di Parma: denunciato un 45enne

  • Sport

    Parma, perché? D'Aversa deve fare lo psicologo

I più letti della settimana

  • Chiude la clinica dentistica Ideasorriso, la denuncia: "Pazienti con interventi non conclusi e finanziamenti senza prestazione"

  • Bimbo di 4 anni vaga in via d'Azeglio, la madre l'aveva lasciato ad un'amica per andare a far spesa: 31enne denunciata

  • Si schianta in bici contro il bus: dottoressa 26enne gravissima

  • Donato Mele: il disoccupato con la vita da Nababbo

  • In Italia ha 5 mesi di vita, una speranza in Texas, l'appello dei figli: "Aiutateci a salvarla"

  • Casello di Parma chiuso fino al 25 marzo

Torna su
ParmaToday è in caricamento