Cade in un dirupo durante una battuta di caccia: muore 61enne

E' successo nel pomeriggio di oggi, 4 gennaio, alle ore 16 tra Terenzo e Berceto: oltre alle ambulanze anche i tecnici del soccorso alpino

E' caduto in un dirupo nei pressi del torrente Grontone, tra i Comuni di Terenzo e di Berceto, mentre stava effettuando un battuta di caccia. Secondo le prime informazioni la persona caduta sarebbe un uomo, che è stato trovato morto. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di oggi, 4 gennaio, verso le ore 16. Sul posto, oltre all'ambulanza e all'automedica, anche i tecnici del Soccorso Alpino, che sono stati dirottati sul posto mentre stavano operando sul Monte Marmaglia per la caduta di tre escursionisti. L'incidente è avvenuto in località Scanzo. Gli accertamenti sono in corso. 

Contemporaneamente all’intervento sul Monte Marmagna, nel pomeriggio di Giovedì 4 Gennaio le squadre del Soccorso Alpino di Parma sono state nuovamente ingaggiate dal 118 per recuperare un cacciatore che, durante un incidente di caccia al cinghiale, ha perso la vita in località Scanzo, nel comune di Terenzo. Una squadra proveniente dalla Valcedra e inizialmente indirizzata sull’intervento del Marmagna, è stata dirottata verso la Valgrontone, dove si è verificato l’inicidente mortale. Altri tecnici del SAER sono poi accorsi dalla Valbaganza e Valtaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è un sessantunenne residente  nel comune di Berceto (M.G. le iniziali); sono stati i compagni di caccia a dare l’allarme chiamando telefonicamente il 118. Subito si sono portati sul posto gli equipaggi della Croce Rossa ed i Carabinieri di Berceto; una volta constatato il decesso dell’uomo ed ottemperati gli adempimenti di legge,  il Soccorso Alpino, insieme agli altri soccorritori ed al prezioso aiuto di alcuni abitanti della zona, ha predisposto il recupero della salma fino alla strada carrozzabile. Il corpo dell’uomo è ora a disposizione dell’Autorita Giudiziaria per gli accertamenti del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'appello choc di una 26enne: "In 40 metri quadri in 6 con 4 figli: non abbiamo i soldi per fare la spesa"

  • Buoni spesa, Pizzarotti: "Da venerdì si potrà compilare il modulo online: ecco chi potrà chiederli"

  • Coronavirus, Sepe cuore d'oro: non chiede gli affitti ai suoi inquilini

  • Coronavirus, Parma piange altri 25 morti e 118 nuovi casi: il totale supera i 2.200

  • Coronavirus: muore a 60 anni l'attivista dei 5 Stelle Cinzia Ferraroni

  • Coronavirus, Venturi contro Borrelli: "Il 1° maggio a casa? Smettetela di diffondere opinioni senza certezze"

Torna su
ParmaToday è in caricamento