Maxi rissa notturna: bottigliate, calci e pugni davanti alla stazione

Era mezzanotte quando i residenti hanno sentito un gran trambusto ed hanno chiamato le forze dell'ordine: due gruppetti si sono affrontati violentemente sotto i portici

Nella notte tra venerdì 23 e sabato 24 giugno è scoppiata l'ennesima rissa nella zona della stazione ferroviaria di Parma, in piazzale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Secondo la testimonianza di alcuni residenti poco prima di mezzanotte si è sentito un gran trambusto, che è stato preceduto dal rumore di molte persone che parlavano contemporaneamente. Non ci conoscono le ragioni del litigio collettivo ma certamente sono volate bottigliate, calci e pugni. Il numero di persone partecipanti non è facilmente identificabile ma comunque sembra che due gruppetti di persone si siano affrontate sotto i portici. I residenti hanno chiamato le forze dell'ordine che sono giunte sul posto: i partecipanti alla rissa però si erano già dileguati. Sembra che in un caso uno dei partecipanti abbia anche usato una bicicletta come arma contro gli avversari di quel momento. Le indagini sono in corso per cercare di ricostruire nel dettaglio l'accaduto ed arrivare all'identificazione dei partecipanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nascondevano otto chili di cocaina in un garage del San Leonardo: arrestato un pizzaiolo ed il suo complice

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Maltempo: allerta per piene dei fiumi e frane in Appennino

  • Gervinho, lesione di primo grado: ecco i tempi di recupero

  • Usò il collare elettrico fino a provocare la morte del cane: condannato allevatore 47enne di Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento