Paura a Fontevivo, ubriachi scatenano una rissa in un bar: lancio di oggetti e tre feriti

I carabinieri di Fontanellato stanno cercando di ricostruire l'episodio violento: un giovane avrebbe minacciato e ferito due clienti con una lattina aperta, usata come arma

Notte movimentata e tanta paura l'altra sera all'interno di un bar di Fontevivo. Due giovani ubriachi, dopo aver importunato un bambino, avrebbe infatti scatenato la violenza prima contro lo zio del bambino, oltre che contro altri clienti del locale. L'episodio deve ancora essere ricostruito con esattezza: i carabinieri di Fontanellato si sono recati sul posto per raccogliere le testimonianze dei presenti e stanno cercando di verificare le varie versioni. Due giovani, che aveva ecceduto con l'alcol, si trovavano all'interno del locale - dove i clienti stavano guardando la partita tra Lazio e Juventus. Secondo una delle versioni un bimbo sarebbe stato importunato proprio dai due ubriaci: lo zio avrebbe reagito e da lì si sarebbe scatenata la rissa. Uno dei due giovani avrebbe anche preso una zuccheriera, per lanciarla in testa allo zio del bambino mentre con una lattina aperta avrebbe minacciato gli altri clienti, ferendone due proprio con l'arma improvvisata. Lo stesso giovane avrebbe anche sferrato un pugno ad una ragazza, provocandole un trauma al naso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIRUS CINESE | CASO SOSPETTO A PARMA: donna al Maggiore

  • Collecchio: è morto il bimbo di 5 anni precipitato dalla finestra

  • Pauroso schianto tra auto e camion nella notte a Botteghino: un morto

  • Regionali, a Parma vince la Borgonzoni: Lega primo partito al 36,50%

  • Oliviero Toscani e Fabrica cercano fotografi per Parma2020

  • Sospetto virus cinese a Parma: la donna ricoverata al Maggiore ha il virus influenzale

Torna su
ParmaToday è in caricamento