Pestato a sangue fuori da una discoteca per un cappellino : 18enne di Fidenza ridotto in fin di vita da una gang

Il massacro è avvenuto nella notte tra sabato e domenica durante la Notte Rosa a Riccione

Un ragazzo albanese di 18 anni di Fidenza è in coma farmacologico nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Bufalini di Cesena dopo il violento pestaggio subito nella notte tra sabato e domenica da parte di un gang di nordafricani. Il massacro sarebbe avvenuto a partire da un banale furto di un cappellino. 

Massacrato di botte per un cappellino: è caccia alla banda di marocchini 

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri la vittima, classe 2001 di nazionalità albanese, verso le 2 si trovava in piazzale Azzarita a Riccione quando è stato circondato da una gang di nordafricani molto probabilmente suoi coetanei. Uno di questi gli ha afferrato il cappellino che portava in testa e, il 18enne, si è ribellato nel tentativo di riaverlo indietro. E' stato a questo punto che il branco, si riteiene composto da giovani marocchini, lo ha accerchiato iniziando a massacrarlo di botte. Una vera e propria grandinata di pugni che hanno raggiunto il ragazzino prevalentemente al volto fino a quando è stramazzato sull'asfalto.

Giovane di Fidenza massacrato di botte da una gang 

E' scattato l'allarme, che ha fatto accorrere sul posto le gazzelle dei carabinieri e l'ambulanza del 118 ma, all'arrivo dei soccorritori, la gang era già scappata facendo perdere le proprie tracce. I sanitari hanno preso in carico il ferito e, in un primo tempo, lo hanno trasportato al pronto soccorso dell'Infermi di Rimini ma qui, a causa delle sue gravi condizioni, i medici hanno disposto l'immediato trasferimento col codice di massima gravità al "Bufalini" di Cesena. Arrivato nel nosocomio cesenate, il 18enne è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dove è tenuto in coma famacologico a causa delle gravissime lesioni riportate alla testa e, i medici, si sono riservati la prognosi. E' in corso, da parte dei carabinieri di Riccione, la caccia al branco che ha massacrato il ragazzino.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Senegalese trova un Rolex e lo porta ai carabinieri: il proprietario lo assume nella sua azienda

  • Nascondevano otto chili di cocaina in un garage del San Leonardo: arrestato un pizzaiolo ed il suo complice

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Caso Pesci, parlano i testimoni dell'accusa: "La ragazza stava malissimo, era piena di lividi ed abrasioni"

  • Blitz contro l'Ndrangheta nel parmense: sequestrati 9 milioni di euro di beni a due imprenditori

Torna su
ParmaToday è in caricamento