"Qualcuno li vuole uccidere tutti": altri quattro bocconi killer in piazzale Lubiana

I proprietari di cani in rivolta, dopo il ritrovamento di quattro sospetti hamburger velenosi: un cane ha rischiato grosso. Dopo una segnalazione non c'è traccia dei responsabili: "Non possiamo stare qui davanti 24 ore su 24"

Quello che tutti i residenti ed i frequentatori della zona temevano è successo: nell'area cani di piazzale Lubiana sono stati ritrovati altri bocconi avvelenati. Per l'esattezza sono state ritrovate quattro polpette, probabilmente letali. Uno di questi bocconi è stato ingerito da un cane di piccola taglia che però è riuscito a salvarsi, poichè è stato trasportato d'urgenza dal veterinario: aveva azzannato un pezzo di carne. I quattro bocconi ritrovati dalla Polizia Municipale, che si è poi recata sul posto, avevano la forma dell'hamburger. Tre si trovavano all'interno dell'area per cani, un quarto all'esterno nei pressi dell'area verde vicino alla strada. I proprietari di cani tornano a denunciare la situazione: "Non posso credere che ne abbiamo trovati altri quattro. C'è qualcuno che vuole uccidere i nostri cani, noi siamo impotenti di fronte a questo scempio. Speriamo che la Polizia Municipale e la Forestale possano intervenire per tenere sotto controllo la situazione, ma non possono certo stare appostati qui davanti 24 ore su 24". E' questo lo sfogo di una ragazza di 30 anni, che oggi si è recata al parco senza i due suoi cani. "Qui non ci mettono più piede: se dovessero morire sarei persa. Già ora ce l'ho a morte con chi ha messo quelle polpette, non riesco proprio a capire il perchè". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia sfiorata a Riccò, autobus divorato dalle fiamme: l'autista fa scendere gli studenti e li salva

  • Incidenti stradali

    Trecasali, si schianta con la moto contro il muro: grave al Maggiore

  • Cronaca

    "Mi spara, mi spara", 79enne minaccia la fidanzata del figlio: in casa aveva un fucile e una pistola

  • Cronaca

    Vandalismi all'Itis: bagno imbrattato con escrementi, gli studenti: "La scuola è nostra e va rispettata"

I più letti della settimana

  • San Secondo: 29enne esce in bicicletta e scompare

  • Pastorello, si schianta con l'auto contro un albero: muore 30enne

  • Il bimbo morto a 18 mesi aveva ingerito metadone

  • Carica Parma, torna Lizhang

  • Week end carico di eventi: mostre e cibo

  • Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Torna su
ParmaToday è in caricamento