Pusher bloccato in viale dei Mille, 22enne in manette: i cittadini applaudono i carabinieri

Lo spacciatore è stato sorpreso in flagranza di reato mentre spacciava una dose di marijuana ad un 29enne

Si trovava in viale dei Mille a Parma e stava per spacciare una dose di marijuana ad un secondo giovane. Proprio in quel momento alcuni carabinieri del Nucleo Operativo, che si trovavano in zona per alcuni controlli antidroga, hanno assistito alla scena ed hanno cercato di fermare un pusher. di 22 anni. Il giovane si è accorto della presenza dei militari ed è scappato in bicicletta: i militari lo hanno seguito. Ad un certo punto per guadagnare tempo e tentare la fuga il giovane ha scagliato la sua bicicletta contro i militari che sono riusciti comunque a fermarlo e ad ammanettarlo. La perquisizione personale ha permesso di trovare altre 14 dosi di marijuana: il 22enne è stato arrestato in flagranza di reato per spaccio mentre il cliente, un 29enne, è stato segnalato in Prefettura come assuntore. I cittadini del quartiere hanno applaudito al momento dell'arresto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Noceto, scontro frontale tra due auto a La Rampa: gravi un uomo e una 41enne

  • Cronaca

    "Venduta, stuprata nelle carceri libiche e costretta a prostituirmi a Parma"

  • Attualità

    Sciopero degli autisti al magazzino Amazon di Torrile: "Vogliamo i nostri soldi"

  • Politica

    Giudice di pace. Proposta Pd: 50mila euro dalla Regione per finanziare gli uffici nei Comuni

I più letti della settimana

  • "Fidenza deve tornare ad essere sicura": ma il candidato di Fratelli d'Italia ha commesso 40 reati

  • Mille Miglia il 18 maggio: il percorso

  • "Venduta, stuprata nelle carceri libiche e costretta a prostituirmi a Parma"

  • Corse clandestine nel parcheggio del Panorama: fermati 40 giovani

  • Mille Miglia a Parma: le modifiche alla viabilità di sabato 18 maggio

  • Installa telecamere per controllare i dipendenti: i Nas denunciano un'estetista

Torna su
ParmaToday è in caricamento