Neviano degli Arduini: i carabinieri sequestrano una grossa discarica abusiva

I Forestali hanno individuato furgoni dismessi, elettrodomestici, attrezzi agricoli e rimorchi abbandonati in un'area: i proprietari sono stati denunciati alla Procura della Repubblica

Una sessantina di veicoli, attrezzature agricole e rimorchi in stato completo di abbandono, oltre a cerchioni, armotizzatori, radiatori, bancali, lamiere e cavi metallici. I carabinieri Forestali hanno scovato una discarica abusiva di vaste dimensioni in località Campora, nel comune di Neviano degli Arduini. I militari, visto che si trattava di un accumulo sistematico e non occasionale di un'igente quantità di rifiuti di diverso tipo in un'area ben determinata, ipotizzano la realizzazione di una vera e propria discarica abusiva. L'area è stata sottoposta a sequestro, così come i rifiuti presenti all'interno della zona. I responsabili sono stati identificati e denunciati alla Procura della Repubblica di Parma: in caso di condanna le norme prevedono la confisca dell'area.

All'interno della discarica sono presenti furgoni abbandonati di grosse dimensioni, attrezzature agricole e rimorchi in completo stato di abbandono. Dispersi sul terreno, inoltre, sono state trovate parti smontate di automezzi e mezzi agricoli, elettrodomestici, cerchioni, mozzi, ammortizzatori, radiatori, parti di motori, parti di scocche e carrozzerie, parti elettriche, pneumatici esausti, rottami di varia natura  e consistenza, come parti di tubazioni, profilati, bancali, lamiere, cavi metallici ed elettrici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i 'furbetti' del supermercato: "Chi esce per comprare solo una birra è incosciente"

  • Coronavirus: dopo Piacenza nuove restrizioni in arrivo anche a Parma

  • Coronavirus: a Parma sabato e domenica chiusi centri commerciali e supermercati

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus: il Gruppo Chiesi dona 3 milioni di euro e aumenta del 25% lo stipendio dei lavoratori

  • Coronavirus, Venturi: "Sistema al collasso se a Parma i contagi non diminuiscono"

Torna su
ParmaToday è in caricamento