Giardini della Paura: film horror dal 16 luglio al 27 agosto

Ha preso il via mercoledì sera 16 luglio la quindicesima edizione della rassegna cinematografica “I Giardini della Paura” organizzata dal Comune di Parma. Sette saranno gli appuntamenti per altrettanti mercoledì a ingresso gratuito presso i Giardini di S.Paolo al calare delle tenebre (ingresso da Via Melloni ore 21.30 circa). Il primo appuntamento di mercoledì 16 luglio sarà davvero memorabile, visto che vedrà, prima del film, la performance dell’artista Spettro Family in concerto, La “famiglia spettro” è la perfetta colonna sonora che accompagna un ipotetico film giallo-horror: storie tristi e tragiche, di fuoco, fiamme e anime disperate, di sangue e di vampiri, malinconico romanticismo e tonnellate di sonorità cupe, gotico -vampiresche sottolineano il legame della Famiglia Spettro con le lontane terre della Romania e della Transilvania.

A seguire YOU’RE NEXT di Adam Wingard uno dei titoli più forti circolati nell’ultima stagione: una tranquilla riunione di famiglia, delitti efferati e un tragico finale...Si proseguirà con il meglio della recente produzione italiana e internazionale: TULPA di Federico Zampaglione (23.7), club privé prediletto da un serial killer in stile argentiano vecchia maniera, INSIDIOUS (30.7) la nuova dimensione dell’incubo firmata da James Wan, autore della saga di Saw, ACROSS THE RIVER (6.8) film indipendente di Lorenzo Bianchini (la sua presenza ai Giardini è probabile) girato in un villaggio abbandonato nei boschi del nord-est e recitato in dialetto friulano. Appuntamento di ferragosto all’insegna del trash con il recentissimo SHARKNADO (13.8) definito il “più brutto film del mondo” grazie ad un branco di squali feroci risucchiati da un tornado che piovono letteralmente sulla città di Los Angeles. Altro titolo italiano di grande pregio AT THE END OF THE DAY (20.8) alla presenza del regista Cosimo Alemà: trappole mortali tra i boschi durante una partita di soft-air.

Il ciclo si concluderà con BROOD-LA COVATA MALEFICA (27.8) di David Cronenberg, unica puntata in territori vintage nella miglior tradizione dei Giardini, le mutazioni dei corpi e le paure materializzate tanto care al regista canadese. Anche quest’anno, per quattro dj set, un gradito ritorno ai Giardini, quello di DJ Gaido (Enrico Ghidini) che con la sua “Nightmare Consolle” dalle 20.30 in attesa del film proporrà un mix di horror giallo b-movie soundtrack & library obscurites. Torna anche il concorso “Sangue e inchiostro” per il migliore racconto breve sul tema “Parma Rosso Sangue” da inviare entro il 13/8 a cinema@comune.parma.it: premiazione la sera del 27/8. Info e news sulla pagina facebook.com/giardinidellapaura che a dimostrazione della fedeltà e dell’attaccamento dei tantissimi fan ha finora raccolto 1600 “mi piace”.

Il programma 2014

16 luglio mercoledì

SPETTRO FAMILY In concert horror electronics and occult wave 

a seguire

YOU’RE NEXT di Adam Wingard (USA 2011)

23 luglio

TULPA di Federico Zampaglione (ITA 2013)

Dalle 21: NIGHTMARE CONSOLLE CON DJ GAIDO

30 luglio

INSIDIOUS di James Wan (USA 2010)

Dalle 21: NIGHTMARE CONSOLLE CON DJ GAIDO

6 agosto

ACROSS THE RIVER (OLTRE IL GUADO) di Lorenzo Bianchini (ITA 2014, 

Prima Visione)

13 agosto

SHARKNADO di Anthony Ferrante (USA 2013)

Dalle 21: NIGHTMARE CONSOLLE CON DJ GAIDO

20 agosto

AT THE END OF THE DAY – UN GIORNO SENZA FINE

di Cosimo Alemà (ITA 2010) Sarà presente il regista

27 agosto

BROOD – LA COVATA MALEFICA di David Cronenberg 

(CANADA 1979) Dalle 21: NIGHTMARE CONSOLLE CON DJ GAIDO

INGRESSO LIBERO

Inizio spettacoli ore 21.30 Giardini di S. Paolo, Parma 16 LUGLIO – 27 AGOSTO A.D. 2014. Informazioni: Ufficio Cinema – Comune di Parma - Tel. 0521.031035 www.ufficiocinema.it - facebook.com/giardinidellapaura cinema@comune.parma.it V.M. 18 ANNI - Si consiglia caldamente la visione ad un pubblico adulto

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • 'Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977': al via la mostra alla Magnani Rocca

    • dal 7 settembre al 8 dicembre 2019
    • Fondazione Magnani Rocca
  • Ecco il Barezzi Festival, da Echo & The Bunnymen a Vasco Brondi e Cristiano Godano: il programma

    • da domani
    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Teatro Regio, Auditorium Paganini
  • naked woman di roberto petrolini

    • Gratis
    • dal 9 al 28 novembre 2019
    • Chaos Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento