corso "qui ed ira” per imparare a gestire le emozioni

Si assiste oggi ad una crescente difficoltà comunicativa ed emotiva che non consente alle persone di vivere relazioni serene. Martedì 27 novembre 2018 alle ore 20.30 prenderà il via il corso di gruppo “Qui ed IRA”, negli spazi del Centro Quintessenza di via Parigi 19/C a Parma, che proseguirà con altri due appuntamenti serali, il 4 e l’11 dicembre.

Un percorso che si articola in 3 incontri per aiutare a gestire meglio le emozioni e a comunicare in modo costruttivo. È possibile trasmettere in maniera autentica il proprio punto di vista senza manifestazioni eccessive di rabbia, ansia, paura o vergogna? Per farlo è fondamentale acquisire gli strumenti più adatti per la gestione delle emozioni ed apprendere le strategie utili a comunicare in modo assertivo con se stessi e gli altri.

Il corso è ideato e condotto da Emanuele Arletti, psicologo e psicoterapeuta, e da Andrea Giuffredi, coach umanista ed istruttore mindfulness. Teorie, tecniche ed esercitazioni di gruppo guideranno le persone verso una maggiore consapevolezza di sé e dei processi emotivi e comunicativi.

Posti limitati; prenotazione obbligatoria tramite info@quintessenza.net oppure tel. 3483036256.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma Music Park, l'estate al massimo: Marlene Kuntz, Massimo Pericolo, Carl Brave e tanti altri

    • dal 24 maggio al 30 agosto 2019
    • Parma Music Park
  • Aperistreet in vigna

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 12 settembre 2019
    • Monte delle Vigne
  • Dal 10 marzo a ottobre 2019, 4 esclusivi appuntamenti con degustazione sensoriale per scoprire il Museo del Culatello e del Masalén di Polesine Parmense

    • dal 10 marzo al 31 ottobre 2019
    • Location varie
  • I Giardini della Paura XX: dall'11 luglio al 21 agosto

    • Gratis
    • dal 11 luglio al 21 agosto 2019
    • Giardini di San Paolo
Torna su
ParmaToday è in caricamento