Exponiamoci - le dolci arance di sos rosarno

Agricolture biologiche, braccianti che lavorano ogni giorno in una terra difficile.

L’Associazione “SOS ROSARNO” assume lavoratori immigrati in maniera regolare, sottraendoli dallo sfruttamento e rispondendo alla sofferenza costruendo speranza e opportunità. Dalla rivolta di Rosarno del 2010 alla nascita di un’associazione grazie al racconto del Presidente Nino Quaranta.

L’incontro sarà accompagnato da degustazione dei prodotti, proposte bibliografiche e mostra fotografica a tema.

Le biblioteche Comunali di Parma, luoghi di informazione e memoria, non potevano non essere coinvolte nel fermento di idee suscitato da Expo e, in coincidenza con la conclusione dell’Esposizione Universale, propongono, a partire dal 21 ottobre, un ampio e vario programma di incontri sui temi al centro di Expo, che unirà la degustazione dei prodotti di un’economia sostenibile alle riflessioni sui temi dell’alimentazione e dell’economia. Con un intento divulgativo ed educativo sono stati coinvolti sia Università di Parma, che ha concesso il proprio patrocinio, che diversi istituti superiori della città e della Provincia.

Consultate il programma completo della rassegna EXPOniamoci sulla pagina delle Biblioteche del comune di Parma: http://www.biblioteche.comune.parma.it/EXPNIAMOCI---Racconti-e-degustazioni-per-unaltra-Eco-nomia.aspx

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 gennaio al 30 settembre 2020
    • Location varie
  • 'Vincent Van Gogh Multimedia & Friends': dal 31 gennaio al 31 maggio

    • dal 31 gennaio al 31 maggio 2020
    • Palazzo Dalla Rosa Prati
  • Riapre il Labirinto della Masone: prosegue la mostra Wendingen, gli appuntamenti in occasione di Parma 2020

    • dal 8 febbraio al 14 giugno 2020
    • Labirinto della Masone
  • In Emilia, un viaggio insolito nei mondi del Po

    • dal 1 marzo al 1 giugno 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento