La scrittrice greca Ersi Sotiropoulos ai Diari

Martedì 19 marzo alle ore 18.00 in occasione della pubblicazione in Italia, per nottetempo, del libro "Cosa resta della notte", alla libreria Diari di bordo di Parma, verrà ospitata Ersi Sotiropoulos, la scrittrice greca più tradotta al mondo.
A dialogare con l'autrice il traduttore Andrea De Gregorio.

Letture a cura di Susanna Siviero, Flavia Alberici e Cristina Cimicchi.

L'edizione francese di Cosa resta della notte, ( Ce qui reste de la nuit, Stock edizione, tradotto da Karen Emmerich) è stato finalista al Prix Femina 2016 e al Prix du Livre Européen 2017 e ha Vinto il Premio Mediterraneo Étranger 2017 .

Ersi Sotiropoulos è nata a Patrasso nel 1953 e vive ad Atene. Antropologa di formazione, ha studiato e vissuto a lungo in Italia, prima di ristabilirsi nel suo Paese natale. Dal suo esordio nel 1980, ha pubblicato diversi libri (romanzi, raccolte di racconti e di poesie), alcuni dei quali sono stati già tradotti in lingua italiana. Il sentiero nascosto delle arance è stato un grande successo internazionale.
Tra i suoi libri ricordiamo Eva (2009), Sei pronto(2017), Zig zag attraverso gli alberi di arancio amari (traduzione inglese di Peter Green ), che è stato il primo romanzo a vincere sia il premio nazionale greco per la letteratura sia il premio della critica dei libri in Grecia. Karen Emmerich ha anche tradotto la sua raccolta di racconti Landscape with Dog .I suoi romanzi sono tradotti negli Stati Uniti, Francia, Germania, Spagna, Italia, Turchia e Svezia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Cles caffe novembre al via le buttle blues a premi

    • Gratis
    • dal 2 novembre 2018 al 31 marzo 2019
    • Cles Caffe Lounge Bar Restaurant Event
  • Mike Highsnob al Campus Industry

    • dal 6 ottobre 2018 al 6 ottobre 2019
    • Campus Industry
  • comix si fa - impariamo a disegnare fumetti!

    • dal 18 ottobre 2018 al 21 giugno 2019
    • Officine On/Off
  • Una stagione da fine del mondo: john mayall, cradle of filth, anastasio, rival sons, alborosie, franco126 e molti altri

    • dal 14 febbraio al 4 maggio 2019
    • Campus Industry Music
Torna su
ParmaToday è in caricamento