Mike Highsnob al Campus Industry

Sabato 6 ottobre l’atmosfera del Campus Industry Music cambia completamente di segno con la partecipazione dell’eclettico trapper Mike Highsnob (al secolo Michele Matera): cresciuto ad Arcola in un contesto periferico difficile, è con il trasferimento a Milano che la passione adolescenziale per la scrittura di rime si trasforma in un vero progetto chiamato “Bushwaka” insieme a Samuel Heron. Attirano l’attenzione dell’etichetta fondata da Fedez e J-Ax, Newtopia, e nel 2015 esce il loro primo album, “Pandamonium”. Un anno dopo, però, il duo si scioglie e Mike Highsnob lancia la sua carriera solista proprio quest’anno, quando esce il suo primo album ufficiale, Bipopular, anticipato dal singolo “Wannabe” a gennaio 2018. In pochi mesi molte delle sue hit come "La tocco piano", “Fa volare” e la collaborazione con Fedez in "Twist" ottengono milioni di visualizzazioni grazie a centinaia di migliaia di follower. Il concerto del trapper ligure è inserito nella nuova cornice di eventi “Louder”: un’innovazione pensata per circondare e intrattenere il pubblico a 360 gradi, grazie anche a un apparato scenico che amplifica l’esperienza musicale degli spettatori presenti.

COME ARRIVARE – Se arrivate dall’A1, prendete le direzioni verso la tangenziale sud e poi l’uscita 15 – Su Google Maps >> http://ow.ly/Xg4A7

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 gennaio al 30 settembre 2020
    • Location varie
  • 'Vincent Van Gogh Multimedia & Friends': dal 31 gennaio al 31 maggio

    • dal 31 gennaio al 31 maggio 2020
    • Palazzo Dalla Rosa Prati
  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • Time Machine - Vedere e sperimentare il tempo

    • dal 13 gennaio al 3 maggio 2020
    • Palazzo del Governatore
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento