Tutti matti... sotto zero al parco Cittadella fino al 13 gennaio

TEATRO NECESSARIO e COMUNE DI PARMA
Presentano

TUTTI MATTI… SOTTO ZERO
Rassegna di spettacoli a cura di Teatro Necessario

dal 19/12/2014 al 13/01/2015
Parco della Cittadella, Parma

Un fitto programma di teatro e musica all'interno di una tensostruttura allestita nel parco Cittadella a Parma, per un totale di 36 spettacoli, inclusa la giornata di Natale ad ingresso gratuito.

Dopo il successo di Tutti matti per Colorno, torna il Teatro Necessario con una nuova rassegna natalizia: 32 spettacoli, 4 concerti e molte altre sorprese fuori programma per l'iniziativa, promossa dal comune di Parma, Tutti Matti… sotto zero, un appuntamento imperdibile per vivere l'incanto del Natale assieme all'alchimia del teatro.

Protagonista principale e partner dell'iniziativa è il Collettivo Paniko che ospiterà la programmazione teatrale nel suo tendone all'interno del Parco della Cittadella e presenterà lo spettacolo "Cabaret degli Affamati", un varietà acrobatico musicale che riprende l'ambientazione retro del tipico ristorante francese anni '50. Sedici artisti tra musicisti, attori e acrobati trasformati in camerieri maldestri, addetti alle pulizie e sedicenti osti, accompagnano il pubblico, comodamente seduto ai tavolini, a prendere parte una soirée particolare tra bizzarre portate e contorni funambolici. Fresco, leggero e divertente, il Cabaret offre l'occasione per una serata insolita e gustosamente spensierata e verrà programmato quasi ogni giorno, dal 19 dicembre al 11 gennaio.

La serata inaugurale, il 19 dicembre, vedrà protagonista il Collettivo Paniko a cui farà seguito il gruppo Nema Problema Orkestar, sonorità balcaniche unite ad un tocco klezmer e jazz, per creare un'atmosfera di festa.

Secondo ospite della rassegna sarà la compagnia 320chili, che si esibirà il 22 dicembre in "Invisibile", dove cinque interpreti, quattro acrobati e un giocoliere, riflettono sul concetto di follia che si cela dietro la parvenza di normalità del vissuto di ogni giorno, mettendo in evidenza ciò che normalmente passa inosservato. Uno spettacolo che unisce la danza, il teatro gestuale e l'acrobatica, per un risultato divertente e accattivante.

Il giorno di Natale sarà invece il Teatro Necessario a offrire alla cittadinanza lo spettacolo "Clown in Libertà" a ingresso gratuito. Un'opportunità per passare un pomeriggio di festa nella calda atmosfera del tendone, animati dalla frizzante e trascinante verve comica del trio già ben noto a Parma.

Sarà inoltre possibile festeggiare il Capodanno sotto il tendone, in compagnia degli artisti del Collettivo Paniko, con il "Cabaret degli Affamati" ed un buffet interattivo, per proseguire con le danze swing scandite dal ritmo dei Brunette Bros, un vero e proprio viaggio nelle atmosfere musicali degli anni '40, seguiti dalle sonorità jazz-zigane della Nema Problema Orkestar.

Il 5 gennaio verrà presentato lo spettacolo "Kalabazi" di Jessica Arpin, in cui la giovane artista cerca, sulla sua bicicletta acrobatica, il marito ideale. Jessica è nata in Brasile ma cresciuta professionalmente nell'arte del "senza frontiere", parla correttamente almeno 5 lingue, oltre a un pochino del dialetto di ogni paese che ospita il suo spettacolo, ed è in grado di invertire l'ordine delle parole, riuscendo addirittura a cantare al contrario.

Il 7 gennaio Girovago e Rondella presenteranno "Manoviva", un progetto del tutto originale e innovativo di teatro di figura e musica dal vivo. I Manoviva sono burattini a cinque dita che camminano e che danno prova di grandi abilità: sono in grado di esibirsi in complessi numeri di giocoleria e acrobatica, diventano one-man band e mangiafuoco, non appena le luci della ribalta si accendono, mettendo sotto i riflettori due piccole star di un mondo in miniatura. Il personaggio Mano viva nasce da un brevetto di Girovago e Rondella e viene utilizzato anche negli ospedali e nelle scuole come terapia didattica motoria.

Il 9 gennaio sarà ospite del tendone il duo Baccalà Clown con lo spettacolo "Pss pss", poetico, surreale, intimista e molto divertente. Vincitori di numerosi premi internazionali, i due personaggi senza parole presentano il gioco del desiderio e dell'essere in due attraverso il linguaggio universale del corpo e dello sguardo, perfetti nei loro silenzi sognatori così come nelle imprese più maldestre.

A seguire sarà possibile scatenarsi con le musiche rock'n'roll anni '50 grazie al gruppo musicale Boogie Airlines. Un contrabbasso, una chitarra elettrica, una batteria e dei tasti bianchi e neri faranno volare il pubblico attraverso un decennio americano veloce e sfuggevole, che porterà tanta voglia di pestare i piedi e farà tremare polsi e muovere gambe.

Il 12 e 13 gennaio l'appuntamento è con la follia e il talento degli artisti Teatro Necessario, per festeggiare Sant'Ilario e la chiusura della programmazione con il pluripremiato spettacolo "Nuova Barberia Carloni", dove si mettono in scena gli antichi fasti di una barberia e i tre musicisti aspiranti barbieri, cercano in ogni modo di conquistarsi tutto un pubblico di nuovi clienti.

La capienza è limitata, prenotazione consigliata al n. 333.6298118
Maggiori informazioni sul sito: www.teatronecessario.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • Ecco i mercatini di Natale in via d'Azeglio

    • 15 dicembre 2019
  • Nek al Regio: verso il tutto esaurito

    • solo oggi
    • 11 dicembre 2019
    • Teatro Regio
  • Tutti Matti sotto Zero: dal 25 dicembre al 6 gennaio

    • dal 25 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Parco Cittadella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento