Visita in notturna - storia & leggende

29 Febbraio - VISITA IN NOTTURNA - STORIA & LEGGENDE

Una speciale visita guidata in notturna del millenario castello, alla scoperta dei suoi segreti.

Il Castello Pallavicino di Varano, nel corso dei secoli, è stato dimora di grandi personaggi e teatro di innumerevoli battaglie ed intrighi di potere; poterlo visitare nella buia notte è un'esperienza indimenticabile, emergono particolari che non si notano alla luce del sole...

Una speciale vista guidata in notturna nel millenario castello, attraverso stanze, saloni, camminamenti e sotterranei a lume di candela. Un emozionante viaggio negli oscuri meandri della fortezza, alla scoperta della sua intrigante storia e dei suoi segreti.

SABATO 29 FEBBRAIO
Ore 19:00 , 20:00 , 21:00 , 22:00 , 23:00

Prenotazione: Obbligatoria

Per informazioni e prenotazioni
Telefono: 327 3797253 - Mail: castellodivarano@gmail.com

Costo della manifestazione a persona:
Con prevendita (pagamento con bonifico entro e non oltre il 26 Febbraio): 8 euro

Senza prevendita (pagamento in contanti alla biglietteria del castello): 10 euro

Nota: L'evento avrà luogo anche in caso di maltempo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 gennaio al 30 settembre 2020
    • Location varie
  • Florilegium di Rebecca Louise Law a Parma2020 per Pharmacopea

    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 19 dicembre 2020
    • Antica Farmacia S. Filippo Neri
  • Il Tempo della Scienza: la Citizen Science per scoprire la natura delle Aree Protette

    • dal 6 febbraio al 18 ottobre 2020
    • Location varie
  • Il 13 giugno 2020 riapre la mostra “Van Gogh Multimedia & Friends” a Parma, Capitale della Cultura 2020 + 2021

    • dal 13 giugno al 16 agosto 2020
    • Palazzo Dalla Rosa Prati
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento