Bullock Urban: un nuovo antifurto meccanico per scooter, moto e biciclette

Resistente alla scalfittura e alla trazione, il nuovo nato in casa Bullock è il primo antifurto meccanico per due ruote del noto brand italiano

Bullock, il noto marchio italiano specializzato nel campo degli antifurti meccanici, ha lanciato sul mercato Urban, un antifurto meccanico per bici, scooter e motociclette. 

Purtroppo, i mezzi a due ruote risultano essere i più vulnerabili quando si parla di furti. Secondo gli ultimi dati Istat, infatti, tra i reati contro il patrimonio familiare i più diffusi sono ancora quelli contro i veicoli (hanno riguardato il 10,8% delle famiglie) e, tra i veicoli, le più colpite sono proprio le biciclette (4,4% tra le famiglie che le posseggono, pari a 557.000 bici rubate), i motorini sono all’1,5% (37.000 furti) e le moto sul 1,2% (29.000).

Bullock Urban è un antifurto in acciaio inossidabile, resistente alla scalfittura e alla trazione, tanto che la forza necessaria ad aprirlo riuscirebbe a sollevare un SUV. Progettato in Italia, è leggerissimo e maneggevole, completamente ricoperto da silicone effetto grip soft touch che protegge il telaio e i cerchi da eventuali graffi. 

Inoltre le sue dimensioni e il suo peso inferiore al chilo lo rendono facilmente trasportabile nel sottosella o nel bauletto delle moto mentre per le bici è fornito con un supporto rigido per il fissaggio al telaio. Viene fornito con due chiavi.

Il prezzo consigliato del Bullock Urban è di 39,99 euro.

Scopri di più su Amazon.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

Torna su
ParmaToday è in caricamento