"Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

Maria Pia Piroli, capogruppo del partito a Soragna e candidata alle Regionali, mentre volantinava al mercato è stata avvicinata da un uomo che le ha strappato i volantini ed è scappato

Si trovava al mercato di Sissa per distribuire alcuni volantini elettorali quando è stata avvicinata da un uomo che ha minacciato più volte di prenderla a schiaffi e a calci, strappandole poi i volantini dalle mani. E' questo l'episodio denunciato da Maria Pia Piroli, capogruppo della Lega in Consiglio comunale a Soragna e candidata alle elezioni regionali del 26 gennaio, nella lista della Lega, in sostegno alla candidata Lucia Borgonzoni. L'esponente della Lega, secondo quanto denunciato ai carabinieri, sarebbe stata insultata: "Fascista di m... ti prendo a schiaffi", queste le prime parole dell'aggressore che poi avrebbe minacciato di prenderla a calci. "Mi ha strappato i volantini dalle mani e li ha poi gettati a terra: un episodio di odio ed intolleranza, metodi che non mi appartengono". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Coronavirus, quattro nuovi casi a Parma: il bilancio sale a otto

Torna su
ParmaToday è in caricamento