Azioni di responsabilità, Zilli (Idv): "Felici dell'esito del voto"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

"Da un consiglio comunale surreale come l'ormai ex governo cittadino, una buona notizia c'è: il sì unanime dei 21 consiglieri alle azioni di  responsabilità nei confronti di Calestani e Costa per Stt e Spip, finalmente si potrà fare chiarezza sulle società partecipate e i loro debiti spropositati." Così Paola Zilli, coordinatrice provinciale dell'Italia dei Valori, in merito al voto favorevole unanime del Consiglio Comunale riunitosi ieri (11/10/2011).

"Ciò che noi dell'Italia dei Valori diciamo da un anno - continua - trova un primo sbocco in Consiglio, l'ennesima prova di un'amministrazione comunale che non ha pensato al bene dei cittadini". Conclude la segretaria: "L'ennesima prova di un sindaco che non è, come vuol fare apparire, una vittima del sistema, bensì parte integrante di un meccanismo che ha portato la politica cittadina ad essere utilizzabile ad uso e consumo dei governanti di turno."

Torna su
ParmaToday è in caricamento