West Nile, Gibertoni: "Bene il supporto economico ai Comuni; Giunta: stanziati 200mila euro in più"

Interpellanza della pentastellata che chiedeva lumi sulle misure di contrasto alle zanzare per evitare il contagio umano dal virus

"Bene il supporto economico ai Comuni, la direzione è positiva ma non si deve mai abbassare la guardia". Sono le parole di Giulia Gibertoni (M5s) in replica alle affermazioni del sottosegretario alla presidenza Giammaria Manghi che ha risposto in Aula a un'interpellanza della pentastellata che chiedeva lumi sulle misure di contrasto alle zanzare per evitare il contagio umano da virus West Nile. "Ci sono stati morti in tutta la regione- ha affermato la consigliera del Movimento 5 stelle- e la Giunta, quale misura di contrasto, ha organizzato convegni. Tutto legittimo, ma poi i Comuni devono sapere come muoversi e come difendere i cittadini".

Dichiarazioni a cui il sottosegretario ha rispsto spiegando che "anche per il 2019 la Regione ha predisposto un Piano arbovirosi coerente, che conferma le misure già adottate e ne introduce ulteriori. E' stata infatti anticipata al primo maggio la data di avvio della sorveglianza integrata entomologica, umana e veterinaria, e sono stati messi a punto alcuni documenti operativi, condivisi con i Comuni, che agevolano il lavoro di organizzazione e implementazione delle attività di disinfestazione e coinvolgimento dei privati nella corretta gestione delle aree di loro pertinenza. Sono state aggiornate- ha continuato- le linee guida tecniche per gli operatori e sull'utilizzo degli adulticidi. L'implementazione del Piano è sostenuta e rafforzata dalla campagna 'Zanzare e altri insetti. Impara a difenderti'.  Abbiamo infine- ha chiosato Manghi- aumentato il finanziamento destinato ai Comuni come sostegno alle attività di disinfestazione ordinaria e straordinaria. Nel 2019 sarà di un milione e 200mila euro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

Torna su
ParmaToday è in caricamento