La proposta della Lega: si riparte da Torino-Parma

Si valuta il cambio del calendario stabilito per la ripartenza del campionato e iniziare con i recuperi

Rincon contrastato da Barillà - foto Ansa

L'attesa potrebbe essere davvero alla fine. La ripresa del campionato di calcio di serie A sembra oramai certa. Ieri è intervenuto al tg3 il ministero dello Sport Vincenzo Spadafora spiegando come "le date per la possibile ripresa del campionato restano quelle del 13 o 20 giugno: giovedì decideremo insieme con Figc e Lega se e quando riprendere". Due quindi le possibili alternative. In aggiunta la Figc ha presentato il protocollo da seguire per le partite che ora dovrà essere validato dal Cts.

Dopo l’ok agli allenamenti collettivi e il protocollo per la ripresa delle partite già in mano al Ministro Spadafora, la Serie A si prepara a tornare in campo. Dalla riunione in programma il 28 maggio si saprà la data di ripartenza del campionato, che dovrebbe essere il 13 o il 20 giugno.

La Lega Serie A intanto ha pronta una nuova proposta che verrà discussa nel consiglio in agenda martedì: la Lega infatti vorrebbe cambiare il calendario che aveva stabilito per la ripartenza del campionato e iniziare con i recuperi. Così, se il campionato dovesse nuovamente fermarsi dopo essere ripartito, tutte le squadre avranno lo stesso numero di partite disputate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se la proposta verrà approvata, il campionato ripartirà con i quattro recuperi della 25^ giornata di Serie A: Atalanta-Sassuolo, Hellas Verona-Cagliari, Inter-Sampdoria e Torino-Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

Torna su
ParmaToday è in caricamento