L'isolamento di Bruno: "Allenamento, sole e pallone, parlo spesso con CR7 e..."

Il capitano del Parma a Bola Branca: "Lavoro in terrazza, mi manca il campo ma non è il momento di uscire"

Bruno Alves e Siligardi - foto Ansa

L'isolamento di Bruno Alves è solo allenamento e riposo attivo. In mezzo recupero e un po' di pallone, celebre è il video nel quale prende il muro a pallonate. Verrebbe da dire così, mentre palleggia con il petto e con l'ausilio del muro. Sono a casa a Parma - dice il portoghese in un'intervista concessa a Bola Branca -. Ho a cura la mia salute, seguo le indicazioni del premio Nobel per la medicina nel 2016 -  Yoshinori Ohsumi celebrato per le sue scoperte sui meccanismi di autofagia (il meccanismo con cui le cellule riciclano parte del loro stesso contenuto ndc) -. Prendo il sole che aiuta ad attivare l'immunità. Ho la terrazza qui casa dove posso fare il mio lavoro quotidiano, ho un cyclette e lavoro con i pesi. Cerco di dormire bene e mantenere il mio solito stile di vita”. In un'intervista esclusiva con Bola Branca Bruno Alves svela i segreti del suo isolamento, tra allenamenti e contatti con la famiglia a Varzim. “La situazione qui è difficile – dice il capitano -. Il virus ti costringe a rimanere in casa. Ci sono poche persone per strada. Le gente sta seguendo bene le raccomandazioni. Sono aperti solo i supermercati, le farmacie. Non si possono fare passeggiate, non ora". Il suo connazionale e amico Cristiano Ronaldo è in Portogallo, lui è rimasto qui a Parma perché il club e il decreto governativo lo hanno imposto: "Io sono rimasto qui. Sento la mia famiglia con video chiamate, parlo molte volte anche con Cristiano e parliamo più che altro di di salute, poco di calcio, anche se qualche discorso cade inevitabilmente sul campionato. Cristiano sta bene, si prende cura di lui e della sua famiglia a Madeira. E’ un esempio per tutti noi. Inoltre, ha un legame molto forte con il nostro paese e con i problemi della società e invia sempre un messaggio positivo a tutti ".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Coronavirus, tre decessi a Parma e 18 casi in più

Torna su
ParmaToday è in caricamento