Lucarelli: "L'anno prossimo? Accompagno mio figlio agli allenamenti"

Il capitano scherza sull'ipotesi ritiro: "Non lo so, quello che conta è riportare il Parma in Serie B"

Alessandro Lucarelli con Yves Baraye - foto D. Fornari

Alessandro Lucarelli ospite d'onore alla cerimonia di inaugurazione del 24esimo torneo di Carignano, dedicato a Vittorio Dodi, presidente dell'Us Carignano, ha parlato anche del momento difficile della squadra, oltre che dell'obiettivo rimasto bene impresso nella mente dei giocatori del Parma: la Serie B. “Io stasera sono qui in doppia veste: in qualità di genitore e di rappresentante del Parma Calcio. Queste sono le esperienze più belle: anch’io, quando ero piccolo, non vedevo l’ora di partecipare a questi tornei, che sono momenti di grande aggregazione, ma soprattutto di divertimento, che è la cosa più importante per i ragazzi così giovani: divertirsi assieme ai compagni, fare esperienze, provare a vincere, ma l’importante è esserci e divertirsi. Da genitore vedere giocare mio figlio provo quello che penso provino un po’ tutti, cioè la felicità di avere il proprio figlio in campo, a sfogarsi, a sudare… Come dicevo prima, penso che a questa età la cosa principale è che si divertano. Questi sono percorsi di crescita anche per loro, anche tramite queste esperienze: che lo facciano con passione, che assieme al divertimento sono due ingredienti fondamentali per i ragazzi. Se il Parma va in B o no? Se lo sapessi… Sicuramente ci proveremo, ci proveremo fino alla fine: veniamo da un momento un po’ difficile, però abbiamo altre tre partite per chiudere bene e prepararci al meglio ai play off. Non siamo arrivati direttamente in serie B, ma ci proveremo con tutte le forze a centrare la promozione attraverso i play off. L’anno prossimo cosa farò? Non lo so: porterò mio figlio agli allenamenti…”

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Hanno tutta l'intenzione di rimanere in Lega Pro!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia sfiorata a Riccò, autobus divorato dalle fiamme: l'autista fa scendere gli studenti e li salva

  • Incidenti stradali

    Trecasali, si schianta con la moto contro il muro: grave al Maggiore

  • Cronaca

    "Mi spara, mi spara", 79enne minaccia la fidanzata del figlio: in casa aveva un fucile e una pistola

  • Cronaca

    Vandalismi all'Itis: bagno imbrattato con escrementi, gli studenti: "La scuola è nostra e va rispettata"

I più letti della settimana

  • San Secondo: 29enne esce in bicicletta e scompare

  • Pastorello, si schianta con l'auto contro un albero: muore 30enne

  • Il bimbo morto a 18 mesi aveva ingerito metadone

  • Carica Parma, torna Lizhang

  • Week end carico di eventi: mostre e cibo

  • Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Torna su
ParmaToday è in caricamento