Animal voice

Animal voice

Leggins: la moda 'slim' più versatile che c'è

Piccoli consigli e riguardi alle parmigiane che amano il 'capo elasticizzato' per eccellenza

Leggins, talmente popolari da richiamare la nostra città nella metafora, diffusa su Facebook, che invita le ragazze 'non troppo longilinee' ad evitare questo indumento. Il link della comunità più virtualmente vissuta al mondo, cita "Ragazze che mettono i leggins che al posto delle gambe hanno prosciutti di Parma". Il paragone è piuttosto crudo, ma diciamolo, la moda 'slim' non dona a tutte! Parliamo di un capo aderente che valorizza figure snelle con effetto slanciato. Riproposti come ultima tendenza, sono una ripresa dei ruggenti anni '80, anche se, nel 1800 in ambito militare, i soldati li usavano, sotto i pantaloni da divisa, per proteggere le gambe. Oggi vanno elasticizzati, in lycra, misti nylon, cotone, lana o seta, di pari passo con i fuseaux, la cui fortuna si deve ad Emilio Pucci che, negli anni '60, propose una linea spingendo Audrey Hepburn ad indossarli in alcune pellicole. Ogni ragazza che fa della moda uno stile di vita possiede almeno un paio di leggins. A Parma, questo capo, è la fortuna dei negozi di abbigliamento femminile, basti pensare ad H&M, Zara, oppure Castaldini, Gustavia, MAX&Co, fino ad arrivare ai punti vendita per bambine, come Miss Marikita, dove le più piccole li puntano col dito, segnalandoli alle mamme come il primo acquisto dello shopping. Le parmigiane li indossano quotidianamente: di giorno, sera, sotto gonne, abiti minimalisti o dalle linee non omogenee, con felpe oversize, magliette a stampa, con scarpe basse o tacchi alti, perchè permettono ampio spazio alla creatività. In via Farini sono spesso abbinati a zeppe con plateau, nella Movida in via d'Azeglio, a ballerine o scarpe ginniche. Si adattano facilmente ad ogni stile, e per le più aggressive c'è il modello 'liquid' lucido, (tipo latex). Anche se sembra poco veritiero, la fisioterapista inglese Sammy Margo ha giudicato i leggins pericolosi, affermando che "Sostengono quadricipiti, glutei, e muscoli centrali dell'addome che, se rilassati, non lavorano a dovere". Il rischio è di notare perdita di tonicità nel fisico. Non ho mai sentito nessuna lamentarsi in proposito, o notato effetti simili, (almeno a Parma), ma è bene sapere i 'possibili' rischi. La cosa fondamentale resta: Non indossare qualcosa se non ci valorizza. E poi, essere adeguate ad ogni occasione: i leggins sono perfetti d'estate, ottimi per le occasioni informali, fastidiosi se la temperatura è sotto 0, vietati per i colloqui di lavoro importanti.

Animal voice

Vivo a Parma e vorrei diventare scrittrice. Amo gli animali sin da quando ero bambina, e crescendo ho imparato che l'animalismo è una prospettiva migliore tramite cui vivere il mondo, perché insegna a rispettare ogni essere vivente. Fortemente impegnata in questo campo come volontaria E.N.P.A., vivo insieme a Totoro e Takechi, non solo conigli, ma veri e propri compagni di vita

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ParmaToday è in caricamento