Animal voice

Animal voice

“Pane e Vita” e Massimo Ottoni: la Cena della Solidarietà

Il 19 dicembre l’associazione “Pane e Vita” e il ristoratore Massimo Ottoni dell’agriturismo “El Merendero”, uniti per aiutare i senza tetto

panevita

Nonostante il Natale sia ragione d’eccellenza per essere benevoli, ogni giorno dell’anno è una valida occasione per aiutare gli altri, soprattutto coloro che ne hanno bisogno. Sulla base di questo fondamentale principio opera, costantemente, “Pane e Vita”, associazione con sede a Parma (via Venezia 193, 43100 PR) nata nel giugno 2007 dopo un anno di attività a favore dei poveri nella Mensa di Padre Lino, assistendo le persone che vivono per strada: due volte a settimana, (martedì e giovedì dalle 21.00 alle 23.30), i volontari di “Pane e Vita” escono in camper per distribuire ai senza tetto cibo, coperte, generi di sussistenza e, soprattutto, dare apporto morale per fare capire a queste persone che non sole. Per il 19 dicembre l’associazione e il ristoratore Massimo Ottoni hanno organizzato, presso l’agriturismo “El Merendero”, la seconda cena offerta alle persone che non hanno fissa dimora. A proposito, Simone Bernardo, Art Director di C-You (Parma), la web radio tv interattiva più conosciuta e attiva a livello nazionale (Reggio Emilia, Modena, Parma, Milano Roma), ha commentato: “Grazie all’operato di “Pane e Vita” tante persone riescono a sopravvivere senza sentirsi abbandonate, inoltre, è la seconda volta che Massimo Ottoni mette a disposizione il suo locale senza mai aver richiesto pubblicità, per questo noi della sezione C-You Parma abbiamo pensato fosse giusto riconoscergli questo merito e soprattutto diffondere l’iniziativa della cena organizzata insieme all’associazione”. Il 19 dicembre il camper di “Pane e Vita”, alle ore 19.45, stabilito come punto di ritrovo la stazione ferroviaria di Parma, (la cui sala d’aspetto è casa e dormitorio per molti senza tetto), si metterà in viaggio per raccogliere altri 10 o 15 amici di strada in direzione “El Merendero” a Commessaggio (viale della Libertà, 46010 MN), pochi chilometri dopo Sabbioneta, dove il caro amico Massimo Ottoni ripeterà l’esperienza di offrire una cena a queste persone. Le persone bisognose, purtroppo, restano tante, per questo “Pane e Vita” è ben disposta ad accogliere volontari che vogliano dedicare anche solo una serata al mese. Sul sito www.paneevita.org trovate tutte le informazioni, mentre per attivavi o prenotare un’uscita: 338 3921694 oppure info@paneevita.org. Aiutare gli altri simboleggia un doppio dono, per loro e per noi, che capiamo che il miglior regalo è sentirci vicini a qualcuno. 
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Animal voice

Vivo a Parma e vorrei diventare scrittrice. Amo gli animali sin da quando ero bambina, e crescendo ho imparato che l'animalismo è una prospettiva migliore tramite cui vivere il mondo, perché insegna a rispettare ogni essere vivente. Fortemente impegnata in questo campo come volontaria E.N.P.A., vivo insieme a Totoro e Takechi, non solo conigli, ma veri e propri compagni di vita

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento