menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traversetolo, Progetto Koiné porta in scena i temi del referendum

Martedì 7 giugno in Corte Agresti si terrà una conferenza-dibattito in forma di spettacolo che parlerà di acqua pubblica, di energia nucleare e di legittimo impedimento. A chiudere i Kabaré Voltaire

Dopo aver portato in scena le novità e le contraddizioni del nuovo PSC traversetolese, Progetto Koiné torna ad occuparsi di un tema di estrema attualità: il referendum del 12 e 13 giugno. Martedì 7 giugno in Corte Agresti, alle 21.00, porterà in scena una nuova conferenza-dibattito in forma di spettacolo che parlerà di acqua pubblica, di energia nucleare e di legittimo impedimento.

Sul palco della Corte Agresti si alterneranno le voci di Gianfranco Tosi, Mauro Casappa, Filippo Binini, Lucina Spinelli e Giulia Delporto, insieme alle musiche di Alessandro Montali, Alessio Corani e Roberta Mora. A chiudere l’evento, i Kabaré Voltaire, che con la loro canzone “Un bicchier d’acqua” hanno vinto il primo premio al concorso "Acqua libera tutti" indetto dal Coordinamento provinciale per l'Acqua Pubblica di Parma.


A seguire, come sempre quando si tratta di Progetto Koiné, ci sarà spazio per un dibattito pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento