rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Altro

Al Cus Parma il primo radar italiano per il volo della palla

Inaugurata oggi la tecnologia più avanzata al mondo e unica nel nostro Paese. Un servizio che il Centro Universitario Sportivo mette a disposizione dei tesserati e non. Progetto pilota a livello nazionale. Tra i presenti anche Maresca, ex allenatore del Parma

Un “radar” unico al mondo per l’analisi del volo della palla, in tempo reale, in ogni condizione meteo e tenendo in considerazione tutti i parametri. Perché nel golf, si sa, la potenza non basta: occorre la precisione. Il Cus Parma, grazie alla partnership con Concessionaria Carebo di Parma e Fidenza, sarà il primo in Italia a poter contare su questa tecnologia avanzatissima, già in voga all’estero, confermandosi un centro pilota e offrendo (sia ai suoi tesserati che non) la possibilità di sfruttare questa piattaforma all’avanguardia.

"Siamo davvero orgogliosi di poter offrire alla nostra città, ai nostri tesserati, ma anche a tutti gli appassionati una tecnologia avanzatissima, la prima in Italia che conferma il nostro Centro Universitario Sportivo capace di dare vita a progetti pilota- commenta Michele Ventura, al timone del Centro Universitario Sportivo di Parma -. La nostra sezione Golf è considerata tra i gioielli del Cus, ma oltre all’impegno e alla competenza dello staff, è doveroso ringraziare Concessionaria Carebo, nostro partner in questa avventura con cui condividiamo i valori e la passione per lo sport. Grazie a TrackMan possiamo offrire un servizio d’eccellenza alla cittadinanza, ma anche agli altri golf club del Nord Italia che vogliono scoprire questa possibilità. Non solo: grazie alla collaborazione con questo partner abbiamo potuto ridurre allo stretto necessario le spese e dunque limitare i costi anche per i nostri golfisti. Che possono utilizzare TrackMan Range ogni volta che lo desiderano, visto che è incluso nell’abbonamento".

"E’ un grande piacere di poter essere presente all’inaugurazione ufficiale del primo TrackMan Range in Italia. Questa tecnologia è sempre più ricercata ed applicata da golf club e campi pratica nel mondo con l’obiettivo di dare a tutti i golfisti una nuova esperienza di pratica e gioco – aggiunge Thomas Bosco, manager regionale Trackman Range per l’Est e il Sud d’Europa -.Insieme all’approccio innovativo del Cus Parma vogliamo promuovere questo bellissimo sport sia tra i golfisti che non".

"A nome della Concessionaria Carebo possiamo solo che essere soddisfatti, onorati e direi anche molto curiosi in merito a questa nuova partnership con la realtà del Cus Parma Golf. Quando Cus Parma ci ha proposto questa collaborazione non abbiamo assolutamente esitato nel farci avanti per unire le forze – aggiunge Emilio Pazzoni, responsabile marketing di Concessionaria Carebo- Pensiamo che la realtà di tutto l’ambiente Cus Parma, in questo caso poi della sezione Golf, sia un ambiente sano, organizzato, con una grandissima voglia di implementare le proprie capacità organizzative e soprattutto con la voglia continuamente di evolversi stando al passo con i tempi che corrono".

Cos’è il TrackMan Range

TrackMan è lo strumento più avanzato per l’analisi del volo della palla, infatti basandosi su un radar doppler permette di misurare in tempo reale cosa fanno la testa del bastone e la palla al momento dell’impatto nello spazio tridimensionale. E’ il primo radar che può misurare il percorso completo di ogni colpo, misurando tutti i parametri dello swing con informazioni precise e fondamentali. Grazie alla sua efficacia è diventato lo strumento più usato dai migliori coach e giocatori del mondo. Offre la possibilità di giocare in campi virtuali di tutto il mondo, grazie a una resa e a un realismo impressionanti, senza contare l’opportunità di sperimentare il golf tramite giochi interattivi e di prendere parte a tornei internazionali. Insomma il TrackMan Range cambia completamente la modalità di approccio al gioco del golf fornendo a 360 gradi una soluzione per ogni tipo di giocatore, legando performance e divertimento.

Il TrackMan Range può misurare otto dati essenziali del volo della palla: – distanza del colpo di volo – distanza del colpo compreso il rotolo – velocità della palla appena viene colpita – altezza massima del volo della palla – angolo di lancio della palla – direzione di lancio della palla – dispersione latrale della palla di volo – distanza dal bersaglio scelto prima di tirare Tutti questi dati vengono misurati da quando la pallina parte a quando atterra e si ferma sul terreno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Cus Parma il primo radar italiano per il volo della palla

ParmaToday è in caricamento