Amianto alla Martiri di Cefalonia, Morante (Ipp): "Ora sostituite quel tetto"

Il consigliere del quartiere Montanara scrive alla Giunta affinchè si provveda ai lavori di bonifica alla scuola promessi un anno fa, quando l'Arpa aveva segnalato che il tetto era da cambiare entro 12 mesi

Amianto alla Martiri di Cefalonia

scuola-martiri-di-cefaloniaRiceviamo e pubblichiamo un intervento di Davide Morante, consigliere di quartiere Montanara Ipp, che chiede alla Giunta di effettuare i lavori di bonifica del tetto in amianto presente sulla scuola elementare Martiri di Cefalonia.

"Venerdì l’assessore ai lavori pubblici Aiello - scrive Morante - ha fatto il punto sui lavori iniziati e non ancora ultimati. Per quel che riguarda il  quartiere Montanara ha citato i lavori di sistemazione lungo la via principale del quartiere che ormai si protraggono da oltre un anno. La speranza è che davvero finiscano presto. Seppur ormai ridotti al minimo, i disagi comunque si avvertono.

Vorrei però chiedere ulteriori delucidazioni sul destino di alcune opere previste. Prime fra tutte la sostituzione del tetto in amianto della scuola elementare Martiri di Cefalonia. Quando l’estate scorsa l’Arpa ha segnalato che il tetto era ormai da sostituire, abbiamo ben compreso che non vi era più il tempo materiale per sostituire il tetto entro settembre 2010, quando i bambini e insegnanti avrebbero ripreso a frequentare l’istituto.

Per tale motivo, io e altri consiglieri di quartiere(e non solo del gruppo Impegno per Parma) non abbiamo apprezzato il volantinaggio effettuato dal PD Montanara a settembre 2010, causando inutili preoccupazioni nei genitori, visto che l’Arpa stessa ha detto che vi era un anno di tempo per i lavori. Adesso un anno è passato, durante il quale più volte ho chiesto (e ottenuto) rassicurazioni sul fatto che tali lavori sarebbero stati compiuti durante i mesi estivi del 2011 e ultimati entro il prossimo settembre.

Eppure ad oggi, lunedì 18 luglio 2011, nulla si muove attorno alla scuola. Essendo  poco pratico di lavori edili, mi chiedo se ci sia comunque il tempo di ultimare i lavori entro l’autunno per permettere il regolare inizio delle attività didattiche a settembre.
Il rapporto Ecosistema Scuola 2011 redatto da Legambiente certifica che a Parma finora si è lavorato egregiamente sull’edilizia scolastica(è risultata terza tra tutte le città italiane) e l’intervento previsto per la scuola Racagni dimostra che comunque l’attenzione della Giunta è sempre alta: si compia, pertanto,anche questo piccolo sforzo per gli scolari del quartiere Montanara".

19 SETTEMBRE 2010
L'assessore Pellacini: "Abbiamo già programmato l'intervento per il 2011"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus, Venturi choc: "Non si può chiudere un intero paese quando non ce n'è alcun bisogno"

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Emergenza Covid-19, 100 carabinieri contagiati: un militare di Noceto è deceduto

Torna su
ParmaToday è in caricamento