rotate-mobile
Cucina

Massimo Spigaroli porta l'Antica Corte a Milano

Lo Chef al Fuorisalone nell'installazione pernsata per Scic da Franco Maria Ricci

Acquisita l’esperienza necessaria a orientarsi nel Labirinto della Masone di Fontanellato – dove, insieme al fratello Luciano, gestisce il presidio del gusto firmato Antica Corte Pallavicina – Massimo Spigaroli si prepara a una nuova intricata impresa enogastronomica, che lo porterà a dare prova della propria creatività all’interno di un’autentica installazione.

Nella serata di mercoledì 5 aprile, durante la settimana del Salone del Mobile, lo chef stellato sarà il protagonista assoluto, con uno showcooking, dell’ennesima visione ideata da Franco Maria Ricci nello showroom della Scic in via Durini 19 a Milano, per festeggiare mezzo secolo di collaborazione, complicità e amicizia con uno dei marchi simbolo dell’arredamento italiano in fatto di cucine all’avanguardia. Avvolto nel verde, il visitatore viene condotto a scoprire il nuovo modello Scic reinterpretato attraverso l’intervento dell’artista Giovanni Bressana. All’interno di una grande tela di sei metri di lunghezza dominata dall’ottone e dalla tecnica naturale di ossidazione del metallo, la funzionale zona di lavoro diventa lo spazio vitale abitato da Spigaroli, che si propone come parte attiva dell’opera e guida in un’ineguagliabile esperienza sensoriale nella cucina dello showroom, concedendo ai partecipanti l’onore di perdersi nelle labirintiche sfere del gusto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massimo Spigaroli porta l'Antica Corte a Milano

ParmaToday è in caricamento