rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Economia

Consorzio Agrario: sostenibilità zootecnica e benessere animale grazie all’innovazione tecnologica

I nuovi progetti

A pochi giorni dall’avvio di EIMA 2022 a Bologna 9-13 novembre la sostenibilità della zootecnica e l’incremento del benessere animale passano da Parma grazie al Consorzio agrario.

Nei giorni scorsi infatti, durante lo svolgimento della FAZI uno degli eventi italiani più rilevanti dell’anno su agricoltura e zootecnica che si svolge a Montichiari) il CAP ha presentato (in anteprima nazionale e di cui ha l’esclusiva italiana) il nuovo e tecnologicamente avanzato modello Pellon: sistema intelligente di distribuzione delle più adeguate e nutrizionalmente composite razioni alimentari per bovine. 100% elettrico in stalla il Pellon garantisce, con possibilità di gestione da remoto da parte dell’allevatore, una calibrata nutrizione con tempistiche preordinate, miscelatore di quantità di tipologie differenti di mangime e sistema di verifica e controllo periodico della assunzione delle singole quantità cibo.  Particolarmente soddisfatto il presidente del CAP Giorgio Grenzi che – in questa innovativa tecnologia sostenibile - trova un altro tassello da aggiungere ai numerosi modelli ad impatto zero o drasticamente ridotto che il Consorzio agrario ha già nel suo nel suo parco mezzi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio Agrario: sostenibilità zootecnica e benessere animale grazie all’innovazione tecnologica

ParmaToday è in caricamento