menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crédit Agricole Green Life: inaugurata la nuova sede del Gruppo Bancario in Italia

Sostenibile, innovativa, tecnologica e pensata per costruire un nuovo modo di lavorare e di fare business

Un’area ecosostenibile e all’avanguardia con spazi che promuovono un’innovativa filosofia lavorativa. Sono queste le principali caratteristiche di Crédit Agricole Green Life, la nuova sede del Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia inaugurata oggi dal Presidente Ariberto Fassati e dal Senior Country Officer di Crédit Agricole in Italia Giampiero Maioli, insieme al presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e numerosi esponenti delle istituzioni e della società civile e imprenditoriale italiana.

La nuova Sede, Crédit Agricole Green Life, è un moderno centro polifunzionale destinato ad ospitare fino a 1.600 dipendenti. I nuovi edifici, completamente ecosostenibili, sono immersi nel verde e dotati delle più moderne tecnologie: 12mila mq complessivi distribuiti su più livelli per minimizzare la superficie edificata a vantaggio degli oltre 70mila metri quadrati di parco. La struttura ospita postazioni di lavoro disposte in open space multifunzionali, sale riunioni tecnologicamente evolute, una mensa aziendale da 450 posti e un rinnovato Auditorium da 400 sedute.

La nuova modalità di lavoro è incentivata da interventi strutturali sugli spazi che consentono di accorciare le distanze e di lavorare insieme, favorendo la conoscenza delle persone e lo scambio di competenze. A conferma della vocazione alla sostenibilità di Crédit Agricole, oltre alla presenza preponderante del verde, anche le scelte costruttive sono state effettuate in relazione alle condizioni climatiche locali impiegando materiali durevoli e riciclabili.

greenlife-2

Per i vari ambienti il progetto ha inoltre introdotto il concetto di comfort sensoriale, che significa ottimizzazione della qualità degli spazi in termini igrotermici, acustici e illuminotecnici. La progettazione si è sviluppata nella direzione del “risparmio energetico”, inteso come contributo al miglioramento ambientale mediante utilizzo di sistemi e soluzioni innovative integrate dalla produzione in loco di energia da fonte rinnovabile (pannelli fotovoltaici su edifici e parcheggi, impianto geotermico con 88 sonde e un sistema di recupero delle acque grigie con fitodepurazione). Il nuovo complesso è in “classe energetica A” e verrà certificato Leed Gold secondo un protocollo americano che considera la qualità della costruzione e la gestione nel tempo degli immobili.

Nella nuova Sede sono fortemente promosse le politiche di work life balance che favoriscono la conciliazione dei ritmi casa-lavoro e aumentano la soddisfazione dei dipendenti.
Crédit Agricole Green Life promuove la diffusione della nuova filosofia lavorativa grazie allo smartworking: pc portatili e nuove tecnologie di comunicazione permettono ai dipendenti di lavorare da casa per due giorni a settimana fino ad un massimo di 8 giorni al mese. Attualmente ne usufruiscono oltre 900 risorse, pari al 55% della popolazione del Green Life.
Allo smartworking si aggiungono inoltre importanti servizi come l’asilo nido aziendale, la lavanderia e sartoria, la consegna della spesa, il cambio gomme e il ritiro pacchi nonché il servizio take-away per prenotare la cena serale.

Crédit Agricole, conosciuta nel mondo come la “Banque Verte”, mette la responsabilità sociale e ambientale al centro della propria identità. È primo operatore al mondo nell’emissione di Green Bond e primo finanziatore di energie rinnovabili con oltre 100 miliardi di euro di impieghi “verdi” e leader negli investimenti digitali al servizio dello sviluppo economico locale.
L’inaugurazione della nuova Sede del Gruppo Bancario rappresenta un’ulteriore conferma dell’importanza strategica che le attività italiane rivestono per Crédit Agricole, insieme ad altre importanti operazioni improntate alla sostenibilità ambientale e ai massimi livelli per risparmio idrico e energetico condotte per le nuove Sedi di Milano e Roma.

In molte città sono stati creati degli HUB di Gruppo, con lo scopo di aggregare in un unico spazio innovativo la maggior parte dei servizi forniti ai clienti da tutte le società di Crèdit Agricole in Italia. Gli HUB, insieme alle City Branch – spazi multifunzionali in cui si svolgono eventi e iniziative culturali oltre alle tradizionali attività bancarie – rappresentano compiutamente la strategia relazionale 100% umano, 100% digitale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento