menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La giapponese Docomo lancia un'Opa da 224 milioni su Buongiorno

La storica società dei servizi per telefoni cellulari, fondata dal parmigiano Mauro del Rio agli albori della new economy, sta per passare in mano ai giapponesi della Ntt Docomo

Ha contribuito a forgiare la storia di Internet nel nostro Paese, ora sta per cambiare bandiera. Buongiorno, la storica società dei servizi per telefoni cellulari, fondata dal parmigiano Mauro del Rio agli albori della new economy, sta per passare in mani giapponesi. A farsi avanti stato il gigante nipponico delle telecomunicazioni Ntt Docomo che ieri mattina, tramite la sua controllata tedesca, ha lanciato unofferta pubblica di acquisto per arraffare la totalit delle azioni ordinarie di Buongiorno a Piazza Affari. Unoperazione del valore di 224 milioni di euro per unazienda nata quasi per scherzo da unidea un po naiv di un gruppo di amici che negli anni per ha saputo rinnovarsi e cambiare continuamente pelle per crescere sempre di pi anche oltre i confini nazionali. Oggi Buongiorno, leader di settore con 850 addetti, opera in 25 Paesi in tutto il mondo con ricavi che nel 2011 sono stati di 229 milioni di euro, in crescita dell8%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento